stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Anaepa Confartigianato Palermo, Rino Sciascia è il nuovo presidente

Anaepa Confartigianato Palermo, Rino Sciascia è il nuovo presidente

confartigianato, Rino Sciascia, Palermo, Economia
Rino Sciascia

Rino Sciascia è il nuovo presidente di Anaepa Confartigianato Edilizia Palermo. Prende il posto di Matteo Pezzino, che dallo scorso anno è stato chiamato a ricoprire anche la poltrona regionale della categoria.

Rino Sciascia, 66 anni, ingegnere e imprenditore edile da 37 anni, si è avvicinato al mondo di Confartigianato da quasi 5 anni, restando conquistato dal mondo dell’associazionismo sin dal primo momento.

In questo momento storico importante dominato dalla pandemia, la crisi non ha risparmiato nessuno, mettendo in ginocchio anche il settore delle Costruzioni. A livello regionale, ad esempio, la crisi Covid-19 ha determinato per le imprese del settore una perdita di fatturato nel bimestre marzo-aprile pari a 618 milioni di euro, equivalente ad una riduzione del -10,6% del fatturato dell’intero anno, con pesanti ripercussioni sull'occupazione. Il Governo, nel Decreto Rilancio, ha inserito il Superbonus 110%, una boccata di ossigeno ma con una macchina non affatto semplice da mettere in moto.

“Lavorerò con l’impegno e l’entusiasmo che da 37 anni mi accompagna nel mio mondo di imprenditore edile – dice il neo eletto Rino Sciascia (Calogero all’anagrafe) –. Il mio obiettivo principale è quello di portare i nostri associati a potere operare in questo difficile mondo dell’Ecobonus. Un’importantissima opportunità varata dal Governo ma dove ogni passaggio è ancora troppo laborioso. Dobbiamo rendere le nostre imprese operative, sotto questo profilo, nel più breve tempo possibile”.

Nel nuovo direttivo, anche i consiglieri Antonino Salvaggio, Sebastiano Zafonti e Giuseppe Lo Cicero.

Sciascia ringrazia poi il suo predecessore a Confartigianato Palermo, Matteo Pezzino. “La nostra categoria ha sempre ben funzionato – dice – e io prendo oggi il testimone in un momento particolarmente delicato per il sostentamento e la rinascita delle nostre imprese”.

Tra gli altri obiettivi del nuovo presidente e del nuovo direttivo, coadiuvare le imprese artigiane e le piccole e medie imprese del settore edile, nell’iscriversi e nell’usufruire sempre più delle prestazioni e servizi offerti dall’Edilcassa Sicilia.

I numeri sul mondo delle Costruzioni comunque parlano chiaro di quanto grande e tortuoso sia il lavoro da portare avanti per gli imprenditori edili della città e della provincia. Le imprese dell'edilizia in provincia di Palermo sono complessivamente 3.644, di cui 1811 artigiane (49,6%). In questo comparto sono occupati 8.565 addetti di cui 3.570 lavorano in imprese artigiane.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X