stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Partenza lenta per i saldi a Palermo: negozi vuoti, scaffali pieni e commercianti delusi
CONFESERCENTI

Partenza lenta per i saldi a Palermo: negozi vuoti, scaffali pieni e commercianti delusi

È lenta la partenza dei saldi a Palermo. E se non si può parlare di un vero e proprio flop, ci si avvicina parecchio. I commercianti sono delusi: scaffali mezzi vuoti e pochi clienti nei negozi.

Una partenza "soft", la definisce Michele Sorbera, direttore di Confesercenti Sicilia e Palermo. Sebbene, sottolinea, la vera cartina al tornasole si avrà questo weekend quando si potrà avere effettivamente sottomano il reale andamento dei saldi. Secondo le previsioni, infatti, una famiglia palermitana potrebbe spendere circa il 4% in più per una spesa di 122 euro a testa.

Si tratta però di numeri abbastanza distanti dalla realtà, come si legge sul Giornale di Sicilia di oggi. Sia i negozi del salotto palermitano che i centri commerciali ancora non sono stati presi d'assalto, come immaginato, a caccia dell'affare estivo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X