stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Nasce Bagheria Experience, una task force per il rilancio della città
L'INIZIATIVA

Nasce Bagheria Experience, una task force per il rilancio della città

Ripartire con coraggio, forza e più uniti che mai. Per trasformare il momento di difficoltà in una risorsa, e restituire a questa città, ricca di arte, cultura e bellezza, la dignità che merita.

Nasce Bagheria Experience, una task force che unisce per la prima volta imprenditori, commercianti e artisti bagheresi, mossi unicamente dall’amore per questa città. Ognuno nel proprio settore, ciascuno il suo contributo, per sostenere la difficile fase di riorganizzazione che la società bagherese sta vivendo a causa dell’emergenza Coronavirus.

Tutti insieme – a titolo gratuito – con lo stesso obiettivo: creare un modello, costruire un’esperienza, concedere a Bagheria il suo posto nel mondo.

Il coordinatore del gruppo è Alessandro Paladino (manager). Ad affiancarlo ci sono esponenti di settori diversi, figli di una città che non hanno mai abbandonato e che adesso vuole provare a rialzare la testa: Massimiliano Bertini (commerciante abbigliamento), Noemi Blando (marketing), Nico Bonomolo (regista), Giulio Castronovo (project/event manager), Filli Cusenza (fashion designer), Michele Ducato (pittore di carretti), Fabian Gruessner (imprenditore turismo), Toni Lo Coco (chef), Tommaso Lo Medico (imprenditore edile), Turi Mineo (commerciante
abbigliamento), Ivano Molinaro (pastry chef), Claudio Gilles Oliveri (chef e albergatore), Marco Oristano (agente di viaggi), Pietro Roccapalumba (imprenditore), Lisa Sanfilippo (giornalista), Daniela Tornatore (giornalista).

Offrire servizi, ricostruire l’immagine, creare opportunità di svago, organizzare eventi, fare rete, trasformare la crisi economica in rinascita.

Bagheria Experience è un tavolo aperto sia al contributo di tutti i cittadini che hanno a cuore le sorti della città, sia al dialogo con i comuni limitrofi.

Sono tanti i progetti a breve, media e lunga scadenza ai quali la task force sta già lavorando: promozione di un turismo di prossimità, pedonalizzazione di una parte del centro storico, creazione di una piattaforma digitale, riqualificazione urbana e delle spiagge vicine, comunicazione coordinata, digitalizzazione e wi-fi cittadino,
promozione di una cultura green, miglioramento della mobilità con la creazione di parcheggi pubblici e navette gratuite, riorganizzazione di ville e giardini per una migliore fruizione, promozione di eventi internazionali.

“Mai come adesso – spiega Alessandro Paladino – è necessario un lavoro di squadra. Il Coronavirus ha portato un enorme cambiamento nella vita di tutti. Per potere ripartire, in una situazione straordinaria come quella che stiamo vivendo, dobbiamo essere uniti. Stavolta non ci sono alternative. Bagheria deve diventare un centro di elaborazione di idee e progetti da parte dei cittadini che vorranno contribuire al rilancio della città. Bisogna farlo subito, senza divisioni. C’è in ballo il futuro di tutti. Se lavoriamo insieme, vinciamo”.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X