stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Coronavirus, studenti universitari organizzano una raccolta fondi per i loro colleghi
ERSU

Coronavirus, studenti universitari organizzano una raccolta fondi per i loro colleghi

Tre giovani universitari palermitani, rappresentati degli studenti, hanno deciso, nel momento dell'emergenza Coronavirus, di portare avanti un’iniziativa comune in favore degli studenti rimasti anche bloccati lontani dalle famiglie di origine, già in difficoltà economiche e che per la loro particolare condizione hanno bisogno di un aiuto tempestivo.

Per l’iniziativa hanno il patrocinio morale dell’Ersu Palermo (l’ente regionale per il diritto allo studio che opera in Sicilia occidentale) e del giornale IoStudionews.it che diffondono l’iniziativa.

Si può donare attraverso l’IBAN IT 74 L 01030 04600 000002568191 (intestato ai tre organizzatori) oppure sulla piattaforma   www.gofundme.com cercando la donazione “Aiuta uno studente Ersu”.

“Con questa attività – sottolineano gli ideatori della raccolta fondi Adelaide Carista, Emanuele Nasello e Giorgio Gennusa – vogliamo dare un contributo ai nostri colleghi in difficoltà, volendo porre al centro della nostra azione l’attenzione per i ragazzi e le ragazze che in questo momento vedono seriamente compromesso il proprio diritto allo studio”.

“Come Ente – dichiara, invece, il presidente dell’Ersu, Giuseppe Di Miceli– abbiamo ritenuto di dare il patrocinio a questa lodevole iniziativa, perché – al di là della dovuta azione istituzionale che l’Ente conduce – ci possono essere casi molto particolari che possono sfuggire alle previsioni regolamentari per l’attribuzione di servizi e benefici”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X