L'INIZIATIVA

Parte da Palermo il tour contro il numero chiuso a Medicina

Come tutelarsi dall'irregolarità dei test di ingresso ai corsi di studio in Medicina e Odontoiatria. Sarà Palermo la prima tappa del “Tour contro il numero chiuso” organizzato dagli avvocati  Francesco Leone e Simona Fell, soci fondatori dello studio legale Leone-Fell. Il tour partirà alle 15,30 all’Hotel Ibis Styles Palermo President di via Francesco Crispi per poi percorrere le principali città italiane incontrando gli studenti che hanno partecipato ai test di Medicina e Odontoiatria.

In queste settimane sono migliaia le segnalazioni di irregolarità pervenute allo studio legale, dall’uso di microauricolari e smartphone in aula alla presenza di domande errate o fuorvianti, dalla violazione dell’anonimato all’errato calcolo del fabbisogno, oltre a tutta una serie di illegittimità che sono tuttora in corso di verifica attraverso i verbali d’aula.

È scoppiato proprio da Palermo il caso dei microauricolari che, nei giorni prima del test hanno avuto un'impennata di vendite. Sarebbero tanti i candidati che, grazie a questa strumentazione, avrebbero avuto il famigerato "aiuto da casa", falsando i risultati dell'intera selezione.

Per queste ragioni, è partita la battaglia dello studio Leone-Fell & Associati che ha ottenuto un primo successo nell'azione legale: per chi è già iscritto in un altro corso di laurea, c'è infatti la possibilità di accedere a Medicina, ad anni successivi al primo, senza passare dal test, utilizzando i crediti formativi maturati nei corsi affini.

"Le tappe del tour - si legge in una nota - consentiranno agli avvocati di incontrare i potenziali ricorrenti per spiegare loro le campagne legali portate avanti dallo studio e ai partecipanti del ricorso collettivo di conoscere i legali che lo patrocineranno. Sarà l’occasione per porre tutte le domande inerenti le modalità di partecipazione all’azione nonché conoscere i motivi del ricorso. Il 9 ottobre il tour approderà a Catania, l’11 a Catanzaro, il 15 a Napoli e infine il 17 a Roma. Partecipare agli incontri è gratuito ma poiché i posti sono limitati è necessario prenotarsi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X