stampa
Dimensione testo
PALAZZO DELLE AQUILE

Comune di Palermo, entro l’anno in pensione quasi 500 dipendenti

Al Comune di Palermo si profila una vera e propria emergenza personale. Entro l’anno, infatti, come scrive Aurora Fiorenza sul Giornale di Sicilia in edicola, Palazzo delle Aquile perderà quasi 500 dipendenti tra pensionamenti ordinari e Quota 100.

Lo confermano i dati emersi da uno studio condotto dal settore Risorse umane e analizzati durante una riunione tra il vice sindaco Fabio Giambrone e le commissioni consiliari terza e settima presiedute rispettivamente da Paolo Caracausi e Rosario Arcoleo.

Nell'arco di nove anni, dal 2012 al 2021, il Comune dovrà salutare in totale ben 2027 dipendenti solo con pensionamenti ordinari. Uno svuotamento di uffici che coinvolgerà tutti i settori.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X