stampa
Dimensione testo
LA NOTA

Stipendi Amat, Cimino: "Soltanto un piccolo ritardo per le spettanze di aprile"

AMAT, STIPENDI, Michele Cimino, Palermo, Economia

"Soltanto un piccolo ritardo nei trasferimenti delle risorse finanziarie nelle casse dell’Amat - in concomitanza del lungo ponte pasquale - ha fatto slittare il pagamento degli stipendi a domani, 3 maggio". Lo dice l'amministratore unico dell’Amat, Michele Cimino, replicando alla consigliera comunale Sabrina Figuccia, che in una nota aveva parlato di "un primo maggio amaro per i dipendenti della partecipata di via Roccazzo".

"Nessuna volontà di 'non onorare la Festa dei lavoratorì", aggiunge Cimino, "perchè l’azienda e l’amministratore unico tengono ai lavoratori", ha detto.

"Noi andiamo avanti grazie all’impegno quotidiano e serio di tutti i dipendenti dell’Amat, che potranno solo aumentare e non diminuire - conclude -. Il Piano di risanamento serve a rilanciare e riorganizzare l’azienda, ed è un elemento necessario per scongiurare una crisi".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X