stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Alitalia, aggiunti 68 voli settimanali in Sicilia
PALERMO

Alitalia, aggiunti 68 voli settimanali in Sicilia

Nella Regione, Alitalia opera su Catania, Palermo, Comiso, Lampedusa e Pantelleria, offrendo collegamenti diretti sia tra la Sicilia e le isole minori e sia collegamenti diretti con Roma Fiumicino e con Milano Linate

FIUMICINO. Alitalia ha aggiunto 68 voli alla settimana sulla Sicilia e prevede per il prossimo anno il lancio della rotta Catania - Abu Dhabi. 'Oggi Alitalia è la prima compagnia aerea operante nella Regione Siciliana - informa una nota della compagnia - Con 68 voli settimanali in più rispetto a quanto previsto nel Piano di rilancio che ha preso avvio il primo gennaio di quest?anno, si conferma la posizione di prima compagnia operante nella Regione Sicilia, sia per numero di destinazioni che per numero di voli offerti nell'arco dell'anno.

Nella Regione, Alitalia opera su Catania, Palermo, Comiso, Lampedusa e Pantelleria, offrendo collegamenti diretti sia tra la Sicilia e le isole minori e sia collegamenti diretti con Roma Fiumicino e con Milano Linate. 'Tali collegamenti sono garantiti nel corso di tutto l'anno, con oscillazioni stagionali molto più limitate rispetto a quelle fatte registrare dalle altre compagnie - è aggiunto - L'hub Alitalia di Roma Fiumicino, collega la Sicilia con il network di destinazioni internazionali e intercontinentali di Alitalia a vantaggio dei clienti originanti dalla Regione e, soprattutto, dei flussi turistici in entrata, verso la Sicilia, da destinazioni quali Stati Uniti, Brasile, Argentina, Giappone, Corea del Sud, Emirati Arabi Uniti e, a partire dall'autunno, Cina. Alitalia è l?unica compagnia che garantisce collegamenti tra la Sicilia e Pantelleria e Lampedusa, offerti in regime di continuità territoriale. Il Piano triennale di rilancio di Alitalia ha individuato nell'aeroporto di Catania uno dei nuovi collegamenti intercontinentali previsti per il 2016, in particolare con Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti: 'I nuovi collegamenti non stop con Abu Dhabi - conclude Alitalia - permetteranno di collegare Catania con il network di Etihad Airways, offrendo importanti opportunità di sviluppo del traffico passeggeri, in entrata e in uscita, con destinazioni in India, Estremo Oriente e Australia.

Luglio da record all'aeroporto Falcone Borsellino di Palermo: oltre mezzo milioni di passeggeri in transito, 1.200 in più al giorno rispetto al 2014. Lo rende noto la Gesap, società di gestione dello scalo. Sono stati per l'esattezza 555.427 le presenze nello scalo aereo palermitano, +8% rispetto a luglio 2014 (513.917). La media dei passeggeri per volo ha raggiunto quota 128,04 contro i 116,64 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per quanto riguarda l'andamento del numero dei passeggeri in entrata e in uscita durante i week end, nell'ultimo fine settimana sono state sfiorate 60 mila presenze. Grazie a questi numeri, sale a 2.684.285 il numero totale dei passeggeri da gennaio a luglio per lo scalo palermitano, +5,38%rispetto al 2014. «È dall'inizio dell'anno che assistiamo a continui e importanti aumenti delle presenze - dice Fabio Giambrone, presidente della Gesap - Il dato positivo di luglio ci dice che il lavoro fatto per la programmazione estiva sta portanto a buoni risultati. D'altronde - continua il presidente della Gesap - l'offerta di quest'anno conta di 71 collegamenti tra nazionali e internazionali, il New York fino ad ottobre. E molti voli estivi saranno confermati anche in inverno, mentre a settembre annunceremo nuovi collegamenti. L'obiettivo è arrivare a cinque milioni di passeggeri nel 2016».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X