stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia A Palermo chiudono meno imprese, ma diminuisce anche l’occupazione
CAMERA DI COMMERCIO

A Palermo chiudono meno imprese, ma diminuisce anche l’occupazione

di
Le nuove iscrizioni sono quasi più di cinque volte le cessazioni: quarta miglior provincia italiana. Ma il lavoro segna un ribasso del 3 per cento

PALERMO. Frenano le cessazioni delle attività imprenditoriali, ma diminuisce l'occupazione. In generale, il tessuto economico palermitano è rimasto ancorato a valori di produzione stabili, rispetto allo scorso anno, a dimostrazione che le imprese cominciano a puntare nella ripresa nonostante i limiti mostrati dal mercato.

Piccoli segnali che fanno ben sperare sul futuro imprenditoriale della provincia di Palermo e che emergono dal cruscotto statistico del terzo trimestre 2014 della Camera di Commercio. L'analisi elaborata dagli uffici di via Amari rivela che nei tre mesi estivi le imprese palermitane hanno prodotto un saldo positivo nella demografia del tessuto economico: le nuove iscrizioni sono in linea con quelle fatte registrare nel terzo trimestre dello scorso anno, ma sono diminuite di oltre il 26% le cessazioni.

Positivo il saldo per tutte le nature giuridiche (+569); tra le società di capitali, le iscrizioni sono quasi più di cinque volte le cessazioni. Buone notizie anche dalla diminuzione delle imprese entrate in scioglimento e liquidazione (-13%), bilanciate però da un aumento dei fallimenti e altre procedure concorsuali di circa l'11% rispetto al terzo trimestre 2013.

ALTRE NOTIZIE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X