stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Centro commerciale, sì alle opere al Forum: ma spunta una causa
PALERMO

Centro commerciale, sì alle opere al Forum: ma spunta una causa

di
Rinnovati i vincoli per le espropriazioni, via libera agli interventi di urbanizzazione a carico della società. Nel piano sono previsti zone verdi e parcheggi. L’ente rischia di sborsare 4 milioni per un’area acquisita

PALERMO. Alla fine il Comune rinnoverà i vincoli per le espropriazioni nell’area del Forum. La decisione passa a maggioranza, col sì del centrosinistra. E così la società che gestisce il centro commerciale di Brancaccio dovrà completare il secondo lotto di interventi di urbanizzazione per 3,2 milioni fra aree a verde, parcheggi e strade allargate.

Non passa la linea di chi, invece, tentava di acconsentire alla richiesta di modificare l’accordo, dando la possibilità di completare e aprire le bretelle di accesso in autostrada. Che a questo punto saranno esclusivamente un problema del Comune .

Tutto questo è accaduto in notturna a Sala delle Lapidi. Dove comunque è piombato un colpo di scena: l’esistenza di una causa da oltre quattro milioni e mezzo di euro fra l’amministrazione e la «Multi Veste Italy 4 srl» (che gestisce il Forum) che vedrà con ogni probabilità soccombere Palazzo delle Aquile. La notizia a lavori aperti in Consiglio l’ha portata il vicesindaco, Emilio Arcuri, presente nella sua qualità di titolare delle deleghe sulle opere pubbliche. Piomba nell’aula come un’assoluta novità visto che da giorni si parla della questione dei vincoli per le espropriazioni.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X