stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Palermo, giovane virtuoso tedesco del piano in concerto alla Zisa
MUSICA

Palermo, giovane virtuoso tedesco del piano in concerto alla Zisa

musica, Florian Heinisch, Palermo, Cultura
Florian Heinisch

Un mini ciclo di concerti che rendono omaggio a Beethoven nel 250° anniversario della nascita: lo ha costruito Palermo Classica, dopo lo straordinario successo dei concerti estivi nei siti archeologici siciliani come Solunto o Monte Iato.

Ora l'associazione che si occupa di musica a Palermo, ritorna con una nuova mini rassegna-gioiello, “Beethoven 250_Events”, inserita nel più ampio progetto “Off Season”, stagione realizzata con il supporto della Regione Siciliana, sotto il patrocinio dell’assessorato regionale al Turismo. In questo progetto rientrano anche i due recital di Sofia Vasheruk a San Giuseppe dei Teatini e a Monte Iato ad inizio ottobre (tutti e due sold out).

Il prossimo appuntamento sarà invece sabato (24 ottobre) alle 19 e in replica alle 20,15, al Castello della Zisa: protagonista, il giovane virtuoso tedesco Florian Heinisch accompagnato dal Palermo Classica String Quintet. Eseguiranno il “Piano Concerto n. 4 in Sol maggiore, Op. 58” di Beethoven nella trascrizione per solista e quintetto d'archi di Vinzenz Lachner. A seguire, il 29 e il 31 ottobre, al Castello della Cuba, verranno eseguiti rispettivamente il “Piano Concerto n. 3, Op. 37” affidato alla pianista tedesca Julia Rinderle e il “Piano Concerto n. 1, Op. 15” alla pianista greca (e vecchia conoscenza di Palermo Classica) Nefeli Mousoura. Entrambe saranno accompagnate dalla quintetto di archi di Palermo Classica.

Florian Heinisch, nato nel 1990 a Eisenach, città natale di Johann Sebastian Bach, ha iniziato a studiare il piano a cinque anni. Il giovane virtuoso ha ereditato il suo straordinario talento da sua nonna, Barbara Heinisch, suonatrice di organo – una rarità a quei tempi. Heinisch è considerato uno dei pianisti tedeschi più promettenti, tenuto “sotto osservazione” dalla critica perché si diverte a combinare programmi di concerti straordinari, mescolando pezzi del repertorio di base classico e musica d’avanguardia. E’ un pianista molto impegno nel sociale, nel 2016 si è esibito all’ambasciata tedesca a Baghdad con il violoncellista iracheno Karim Wasfi. www.florianheinsch.com.

Ingresso libero, ma solo su prenotazione alla mail info@palermoclassica.it, oppure tel. 091 332208 – cell. +39 3488697632

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X