stampa
Dimensione testo
L'8 DICEMBRE

Tempo di favole a Palermo: "La principessa e il drago" in scena al teatro Libero

Una favola adatta a bambini e famiglie. Domenica alle 17, al Teatro Libero di Palermo va in scena La Principessa e il drago, spettacolo con testo e regia di Enrico Falaschi, con Serena Cercignano e Alberto Ierardi.

La produzione fa parte del cartellone Isola di Teatro: 8 titoli pensati per adulti e ragazzi, che toccano la drammaturgia contemporanea, le riscritture delle grandi favole e dei grandi testi teatrali, con un linguaggio accessibile a tutti i pubblici.

C’è un drago sputafuoco che dorme per l'incanto di una fata; un re che organizza feste per proteggere il proprio regno; una principessa un po’ ribelle costretta a rimanere nella sua stanza, quando tutti sono in piazza a festeggiare. Tutto sembra che vada come deve andare nel regno di Dragonia, finché qualcuno, disubbidendo, finirà per combinare un bel guaio, risvegliando qualcosa di grande, di volante, di molto pesante! Qualcosa che con il suo soffio è in grado di incenerire tutto ciò che incontra e che gli abitanti del regno hanno sempre ritenuto un pericolo da combattere e scacciare lontano. Inizia così la storia di un giovane musicista, figlio di un fornaio, e di come riuscì a salvare il regno dopo che tutti i valorosi cavalieri avevano fallito nell'impresa.

La Principessa e il Drago è una fiaba originale, dove l'amore e la nobiltà d'animo vanno oltre le differenze sociali. Una storia che ci aiuta a riflettere sull'importanza di non fermarsi alle apparenze, sull'importanza di non aver paura del diverso da noi, sull'importanza della conoscenza e del dialogo per abbattere gli stereotipi e i pregiudizi.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X