stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Violenza sulle donne, anche a Palermo "Noi" di Francesco Olivieri
TEATRO

Violenza sulle donne, anche a Palermo "Noi" di Francesco Olivieri

Sei monologhi, tre maschili e tre femminili per parlare di violenza nelle relazioni. Questo è NOI, l’ultimo lavoro teatrale dell’autore Francesco Olivieri, che verrà messo in scena in forma di reading, nella stessa giornata, il 25 Novembre, in tante città italiane, coinvolgendo circa 100 attrici e attori professionisti, associazioni che da anni si dedicano al tema della violenza sulle donne, carceri, scuole superiori, biblioteche e librerie.

Dopo "Finché morte non ci separi", due monologhi femminili portati in scena con il format della contemporanea in più di 45 città, coinvolgendo oltre 150 attrici e attori professionisti, per un totale di 10000 spettatori, Francesco Olivieri ha allargato la sua ricerca sulla violenza, portando l’attenzione oltre al femminicidio e la violenza sulle donne, anche alla violenza assistita dei bambini e a quella che subisce anche l’uomo in maniera fisica e psicologica. Per l’autore è importante porre l’attenzione sul concetto di violenza come matrice che riguarda tutti, da qui il titolo NOI.

Tappa anche a Palermo con OltrePalco alle ore 18.15 presso l'ex chiesa di San Mattia ai Crociferi, via Torremuzza 28, con Anna Graziano, Elena Pistillo, Emanuela Mulè, Calogero Salamone, Giuseppe Moschella e Giuseppe Battiloro.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X