stampa
Dimensione testo
PALERMO

Il maestro Zubin Mehta sta male, salta ancora il concerto al Teatro Massimo

di
teatro, Zubin Mehta, Palermo, Cultura
Zubin Mehta

Il suo ritorno a Palermo era atteso con grande emozione. Ma il maestro Zubin Mehta ha informato il Teatro Massimo, così come il Maggio Musicale Fiorentino che dovrà cancellare i suoi due appuntamenti italiani in calendario nel mese di dicembre 2019 – il 3 dicembre a Firenze e il 12 dicembre a Palermo – per la necessità di sottoporsi a un periodo di cura a Los Angeles.

Nella sala grande del Teatro Massimo avrebbe dovuto dirigere la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, recuperando così il concerto del marzo 2018 cancellato a causa della malattia che lo aveva colpito costringendolo a cancellare per mesi tutti gli impegni. Dopo aver ripreso l'attività erano in programma le due tappe italiane che però è costretto ad annullare ancora. Non si sa molto sulle sue condizioni di salute, anche se lui stesso in una nota fa sapere di voler recuperare i concerti nel prossimo futuro.

"Ci tenevo molto a questi due appuntamenti", si rammarica. Ma spiega che si dovrà sottoporre "a delle cure sanitarie a Los Angeles”.

In un comunicato il Teatro Massimo "augura al Maestro di rimettersi completamente al più presto e informerà il pubblico della nuova data per un concerto al Teatro Massimo non appena il maestro Mehta la comunicherà.
Per il rimborso dei biglietti del concerto del 12 dicembre sarà possibile rivolgersi alla biglietteria del teatro dal 18 ottobre al 15 dicembre 2019: è aperta dal martedì alla domenica dalle ore 9.30 alle ore 18.00, telefono +39 091 605.35.80, email: biglietteria@teatromassimo.it.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X