stampa
Dimensione testo
MUSICA

Il grande jazz alla Gam di Palermo: in scena Mirabassi con la Tatum Art

Ritorna il grande jazz alla GAM, per la nuova sezione di PalermoClassica: stasera alle 21 sarà la volta del grande clarinettista perugino Gabriele Mirabassi, uno dei più eclettici musicisti italiani che per l'occasione si unirà alla Tatum Art Orchestra, nata nel 2017 da un'idea di Alessandro Presti, 30 anni, formata in seno al sito che propone jazz di qualità a Palermo e composta da alcune delle migliore eccellenze siciliane nella musica.

Mirabassi ha scelto sue musiche e di Thelonius Monk, Antonio Carlos Jobim, Kurt Weill, Alessandro Presti, George Gershwin, Fabrizio Cassarà, Alessandro Lanzoni, arrangiamenti e direzione sono del trombettista Alessandro Presti, con i sassofonisti Fabrizio Cassarà e Orazio Maugeri. L'organico è composto da alcuni tra i migliori musicisti della Sicilia occidentale: oltre ai tre fondatori, ecco Francesco Patti (sax tenore), Michele Mazzola (sax baritono), Marilena Sangiorgi (flauto), Filippo Schifano e Aldo Oliveri (trombe), Fabrizio Brusca (chitarra), Alessandro Lanzoni (piano), Davide Inguaggiato (contrabbasso) e Gaetano Presti (batteria).

"Questa con Gabriele Mirabassi è la prima produzione originale targata Tatum art orchestra di cui ho avuto il privilegio di poter scrivere gli arrangiamenti e curarne la direzione - dice Alessandro Presti -. Tutto questo grazie alla presenza di un musicista incredibile e con un esperienza a 360 gradi che spazia dal jazz alla musica classica contemporanea e soprattutto alla musica popolare brasiliana. Non solo: il tutto sarà arricchito dalla presenza di un pianista che seppur solo 27enne è da tanto sulle scene nazionali ed europee".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X