stampa
Dimensione testo
PALAZZO DELLE AQUILE

Teatro Biondo di Palermo, primo incontro tra il sindaco Orlando e la nuova direttrice Villoresi

di

Dopo meno di un  mese dalla nomina della direttrice del teatro Biondo, il sindaco Leoluca Orlando ha incontrato Pamela Villoresi a Palazzo delle Aquile.

"Grazie allo spessore culturale e umano di Pamela Villoresi - ha dichiarato Orlando - il teatro continuerà quel percorso di riappropriazione del rapporto con la città, già iniziato sotto l'autorevole guida di Roberto Alajmo, puntando al riconoscimento quale teatro nazionale".

All'incontro era presente anche l'assessore alle Culture, Adham Darawsha che, porgendo alla direttrice i migliori auguri per il nuovo incarico, ha aggiunto "sono certo che saprà stimolare in città il dialogo fra culture artistiche e narrative differenti".

L'attrice e regista Pamela Villoresi è stata scelta come nuova direttrice per il quinquennio 2019-2023 e succede a Roberto Alajmo.

Il consiglio di amministrazione del Teatro Biondo Stabile di Palermo, all'unanimità, ha chiamato lo scorso 8 aprile a ricoprire l'incarico di direttore a Pamela Villoresi. La decisione del consiglio è stata accompagnata dalla missione affidata alla Villoresi di "allargare sempre di più il successo del teatro nell'opinione e nel gradimento della città di Palermo e di tutto il territorio culturale siciliano di riferimento".

L'obiettivo del consiglio di amministrazione del Biondo è quello di puntare  al riconoscimento nazionale: "Come merita la sua storia, il suo prestigio artistico e l'impegno fin qui profuso da tutti i suoi protagonisti e operatori".

Pamela Villoresi è stata protagonista su palcoscenici e schermi nazionali e internazionali. La sua lunga frequentazione di grandi maestri del teatro contemporaneo e la sua esperienza amministrativa in grandi teatri.

"La scelta di un direttore è sempre cosa difficile e impegnativa - ha affermato il presidente del teatro, Giovanni Puglisi - questa volta lo è stata forse più di altre, non già per la personalità individuata, eccellente e di altissimo profilo artistico, professionale e umano, quanto piuttosto per la ricchezza del panorama locale e nazionale, professionale e artistico sul quale il consiglio ha potuto puntare la sua attenzione, tutto di alto profilo. Pamela Villoresi non solo esprime e riassume un curriculum artistico di grande spessore, ma anche racconta, con la sua vita culturale, per intero svolta nel teatro, per il teatro e per le altre forme di spettacolo alle quale si è dedicata, e con la sua reputazione professionale una storia d'amore teatrale affascinante e insieme carica di suggestioni e di promesse".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X