stampa
Dimensione testo
IGIENISTI DENTALI

L’Unid Sicilia festeggia i suoi primi 10 anni: una giornata di formazione all’Università di Palermo

L’Unione Nazionale Igienisti Dentali della Sicilia, il prossimo 5 aprile, spegne le sue prime 10 candeline e ha scelto di celebrare questo traguardo insieme all’unica scuola di Igiene dentale presente sull’isola con una giornata di formazione interamente dedicata agli studenti dell’Università di Palermo.

L’Associazione, che in Sicilia conta oltre cento di soci professionisti, in questi anni si è occupata dell’organizzazione di decine di campagne informative sulla prevenzione orale, corsi di formazione e convegni scientifici sulla ricerca e sulle nuove tecnologie applicate alla salute dentale a cui hanno preso parte oltre 60 relatori di fama internazionale.
In occasione del decimo anniversario dalla nascita dell’Associazione, il prossimo 5 aprile a partire dalle ore 9.00, al dipartimento di discipline Chirurgiche, Oncologiche e Stomatologiche di via Liborio Giuffrè, tutti gli studenti del corso di laurea in Igiene dentale e gli iscritti Unid avranno la possibilità di partecipare gratuitamente a un corso di formazione che tratterà, tra gli altri argomenti, la deontologia dell’igienista, il microbioma orale e l’utilizzo degli infiltranti nel trattamento delle lesioni iatrogene.

Durante la giornata verrà, inoltre, consegnato un riconoscimento alla professoressa Giuseppina Campisi, docente ordinario di Malattie Odontostomatologiche e responsabile dell’unità operativa di Medicina orale del Policlinico di Palermo, per aver consentito, attraverso il suo impegno e la sua determinazione, la riapertura dell’unica scuola di Igiene dentale attiva in Sicilia.
“Abbiamo deciso di festeggiare i primi dieci anni del gruppo siciliano dell’Unid assieme agli studenti del corso di laurea in Igiene dentale dell’Università di Palermo – ha dichiarato il presidente di Unid Sicilia Igor De Pasquale – perché rappresenta un baluardo per la formazione professionale degli igienisti e per lo sviluppo di un’educazione sanitaria dentale. Anche per questo – continua De Pasquale – abbiamo scelto di assegnare un premio alla professoressa Campisi che ha difeso strenuamente la permanenza in Sicilia di un presidio che garantisse l’insegnamento di una disciplina in continua evoluzione come l’Igiene dentale che rappresenta la prima professione in ambito sanitario per facilità nell'inserimento nel lavoro”.

Il programma completo dell'iniziativa è disponibile qui.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X