stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ecco cosa fare oggi a Palermo
CITTA' DA VIVERE

Ecco cosa fare oggi a Palermo

di

Appuntamenti

Oggi dalle 10 alle 18.30 un' intera giornata dedicata ai bambini nello spazio Arte del Centro Commerciale La Torre, organizzato dalla Clips servizi per l’Arte che intende ricreare una corte medievale con comparse in costume e veri falchi per raccontare la caccia con il falco che affascinò il grande Federico II. E proprio da questa passione per la natura e gli uccelli, ed in primo luogo per i falchi, che nasce questo progetto per bambini volto alla riscoperta delle fiabe che hanno come protagonisti principali proprio falchi e regnanti in un connubio di racconto immaginario, magia e realtà che porterà il bambino fruitore in un viaggio nel tempo fino alla corte di Federico II.
Le fiabe, narrate da Angela Tinervia con le musiche di Nunzia e Monica Luca, con la partecipazione straordinaria di Marcello Mandreucci, sono  tratte dalla tradizione popolare, e verranno messe in scena con la tecnica della narrazione teatralizzata con l'uso di tele scenografiche, dove i bambini scopriranno un mondo incantato fatto di Re e principesse ma anche di splendidi Falchi con poteri magici o frutto di un incantesimo, in una continua lotta tra il bene e il male dove vincitore sarà chi avrà avuto maggior coraggio o abilità. Durante l’incontro, si potranno ammirare dal vivo i rapaci del falconiere madonita di Geraci Siculo: Domenico Vazzana, che darà la possibilità a tutti i partecipanti, di tenere un falco al braccio, per una foto ricordo ed essere per un giorno un neofita falconiere. A seguire, pennelli e colori saranno messi a disposizione dei bambini partecipanti che dipingeranno una lunga tela di 400metri con le incursioni delle mascotte Pj Mask gufetta e catboy e tanto zucchero filato gratis. Ingresso gratuito.

Dopo l'enorme successo con oltre 10.000 presenze ed una settimana di pausa, oggi torna La Domenica Favorita. Anche in questa giornata sono previste ben 46 attività ludiche, sportive e culturali per bambini, adulti, sportivi e famiglie. Partecipazione libera.

L’Arsenale della Real Marina e il Teatro Golden, il capoluogo siciliano ospiterà – anche oggi – lezioni, workshop, confronti, eventi e noches de milonga,  oltre ad uno degli spettacoli più interessanti del tango di nuova generazione. Un’anticipazione a sorpresa si avrà proprio in queste ore: sia l’aeroporto Falcone e Borsellino che una delle piazze più importanti della città saranno “invasi” dai tangueri, in un unico flash mob sul filo dell’improvvisazione.

E' in corso nell'atrio "Paolo Borsellino" della Biblioteca Comunale di Casa Professa, "Ballarò tra storia, cultura, tradizioni e linguaggi di strada". Un progetto promosso dall'associazione "Officina Ballarò", che per tutta l'estate trasformerà il popolare quartiere palermitano in una galleria d'arte a cielo aperto, ospitando artisti pronti a raccontare il loro modo di vedere questa zona del centro storico con i loro tanti talenti. Si potrà ammirare la  mostra pittorica "Locus Arte e Cultura" dei maestri Stefano Donato e Filippo Lo Iacono. Nell’attiguo lavatoio medievale, invece, ecco la mostra fotografica "Palermo di luce e d'ombra" di Giorgio Di Fede. Spostandosi nella Chiesa dei “SS. Crispino e Crispiniano” si potrà sognare con gli abiti di Filippo Calì con la mostra "Il Gattopardo sfila a Ballarò". Insieme a lui le opere pittoriche di Salvatore Napolitano e delle sue "Raffinate Libertà". Tutte le esposizioni si potranno visitare sino al 30 maggio (dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.30; il mercoledì dalle 8.30 alle 17.30)

Fino al 23 maggio in viale Regione Siciliana, di fronte al carcere Pagliarelli ci sarà l'iniziativa"Jurassic Expo". Ingresso 7 euro, gratis per i bambini sotto i tre anni.

"Esperienze di missione all’estero, incontri che cambiano la vita". E' il titolo dell'incontro che si terrà oggi alle 19 all'auditorium dell'istituto Gonzaga durante il primo appuntamento dei “Gonzaga Talks”.

Da sentire

L'Orchestra Sinfonica Siciliana propone ben cinque appuntamenti. I Matinée al  Politeama Garibaldi. In aula rossa ci sarà il Duo Boccherini, composto da Giuseppe Brunetto (viola) e Domenico Guddo (violoncello) che eseguirà musiche di Johann Georg Albrechtsberger, Sonata in Do maggiore, e Ludwig Van Beethoven, Duetto in Mi bemolle maggiore detto "con obbligo di occhiali". Sarà proposto il solito pacchetto del Concerto e visita guidata con due concerti alle 11 e alle 12 di mezz'ora circa, cui farà seguito la visita guidata. Ingresso 5 euro. Il concerto dell'Orto botanico, (via Lincoln, 2). Alle 11, per Musica all'Orto, è di scena il Trio Quantz  composto da Angelo Cino (clarinetto), Claudia Gamberini (violoncello) e Riccardo Scilipoti (pianoforte) che eseguirà musiche di Johannes Brahms, Trio in la minore. Ingresso 5 euro dal cancello centrale dell'Orto Botanico. Pomeriggi in musica dalle 17,30 nell'aula rossa del Politeama Garibaldi. Sarà possibile sorseggiare un tè o un caffè e ascoltare una conversazione musicale. I musicologi Dario Oliveri e Anna Tedesco parleranno intorno al programma del pomeriggio, proposto dall'Ensemble Jupiter. Musiche di Torelli, Scarlatti, Panni e Hindemith. L'Ensemble Jupiter è composto da: Salvatore Magazzù (tromba), Gabriella Federico e Marcello Manco (violino), Renato Ambrosino (viola), Domenico Guddo (violoncello), Michele Ciringione (contrabbasso). Ingresso 5 euro, comprensivo di tè, caffè e biscotti nell'intervallo del concerto. Il Concorso "Crescendo". Alle 11 in sala gialla del Politeama Garibaldi al via la prima eliminatoria del Concorso "Crescendo" indetto dalla Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana. I partecipanti potranno esprimere la propria valutazione su ogni musicista candidato. Questi i giovani musicisti in concorso: Salvatore Bonventre (clarinetto)Francesca Bruno (flauto), Andrea Carrozzo (sassofono), Vito Castagna (oboe), Jessica Ficili (clarinetto), Biagio Genualdi (tromba), Greta Rossi Spada  (flauto), Nicola Vitale (clarinetto) Ingresso 2 euro.

A teatro 

Oggi  in scena al Teatro Massimo la  commedia per musica "Il duello comico" di Giovanni Paisiello.  Recite per le scuole dal 2 all’11 maggio.

Da vedere

All’Archivio Storico Comunale di Via Maqueda 157, si può ammirare  la mostra dal titolo "Futurismo e futuristi:l'impatto e l'oltre"curata e organizzata da Graziella Bellone in collaborazione con Laura Miceli . L'evento è inserito nel programma di Palermo Capitale della Cultura 2018. La mostra sarà visitabile fino all’8 giugno.  L’ingresso è gratuito.

E' uno dei grandi della fotografia del XX secolo. I suoi scatti hanno narrato la disperazione e la tragedia delle guerre che hanno costellato il Novecento e le speranze di fronte alla fine dei conflitti. La mostra "Robert Capa - Retrospective" che si è aperta all'Albergo dei Poveri a Palermo, ripercorre il lavoro di questo maestro della fotografia in un momento particolare: le celebrazioni dei 70 anni di Magnum Photos, di cui Capa fu fondatore insieme a Henri Cartier-Bresson, George Rodger, David “Chim” Seymour e William Vandivert. Centosette gli scatti in mostra, tutti in bianco e nero, realizzati dal 1936 al 1954, l'anno in cui Capa morì, ucciso da una mina anti-uomo in Indocina. Tra le sezioni anche una dedicata alla Sicilia dove il fotoreporter raccontò la liberazione dell'isola da parte degli americani alla fine del secondo conflitto mondiale.

“Arrivano i dinosauri”,  l' esposizione di due dei più importanti modelli di dinosauri al mondo all'Orto Botanico di via Lincoln . L’acquisizione dei dinosauri, rappresentativi delle specie “Carnotaurus sastrei” e “Thecodontosaurus antiquus”, scaturisce dalla collaborazione scientifica tra il Museo Gemmellaro del SiMuA e l’Oertijdmuseum di Boxter in Olanda, produttore delle repliche. L’installazione aprirà al pubblico a partire dalle 9 e la visita è compresa nel biglietto di ingresso all’Orto Botanico dove saranno esposti fino al mese di agosto.

Nudi. Centinaia e migliaia. Volontari che accorrono per partecipare ad ogni suo progetto. Spencer Tunick racconta così il paesaggio, livellando la bellezza dei corpi senza veli, rendendo uguale uno agli altri. Sarà Palermo – Capitale Italiana della Cultura 2018 – ad ospitare “Nudes”, l’antologica del fotografo americano che raccoglierà, per la prima volta, scatti realizzati in tutto il mondo, da Shanghai a Parigi, dall'Australia a Brooklyn. La mostra di Spencer Tunick è visitabile  allo ZAC, il padiglione dedicato all’arte contemporanea nei Cantieri Culturali alla Zisa, dove resterà fino al 2 giugno.

​Siciliano di nascita, romano d’adozione, Francesco Trombadori è stato un artista dalle qualità sopra le righe. Paesaggista e ritrattista, mostra nella sua pittura quell’occhio sensibile figlio di un lasso di tempo che corre tra due grandi guerre: al pittore dedica un’ampia retrospettiva la Galleria d’arte Moderna che dal 23 marzo al 2 settembre ospita “Francesco Trombadori. Essenziale verità delle cose”. Vengono esposte circa sessanta tele, dipinte tra il 1915 e il 1961, provenienti da importanti collezioni pubbliche e private di tutta Italia; e inoltre, disegni, libri, cataloghi di mostre e articoli di giornale dall'archivio dell'artista, custodito nel suo studio a Villa Strohl-Fern. La mostra è a cura di Giovanna Caterina De Feo ed arriva a Palermo dopo essere stata allo GNAM di Roma. Dopo più di dieci anni dall’ultima mostra monografica nella sua città natale, Siracusa, Trombadori ritorna a far parlare di sé.

Dopo alterne vicende, il celebre Ritratto di Donna Franca Florio, eseguito da Giovanni Boldini e simbolo della Belle époque, torna nella sua città, a Villa Zito, in occasione delle iniziative di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018. La mostra Il ritorno di Donna Franca Florio sarà aperta al pubblico fino al 20 maggio.

Arriva fino al 10 giugno a villa Zito in via Libertà la mostra dedicata ai pittori "Caravaggeschi".

Il teatro Politeama Garibaldi di piazza Ruggero Settimo sarà visitabile al mattino, sette giorni su sette. Porte aperte dalle 10 alle 14.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X