stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ecco tutti gli appuntamenti di oggi a Palermo
CITTA' DA VIVERE

Ecco tutti gli appuntamenti di oggi a Palermo

di

PALERMO

Appuntamenti

Dopo il successo della passata edizione, anche quest’anno all’interno del padiglione 20 della Fiera del Mediterraneo, torna “La sposa del Mediterraneo” firmata Medifiere.

Dal 29 ottobre al 6 novembre, con ingresso gratuito tutti i giorni, dalle 17 alle 23 (sabato fino alle ore 24) da porta Nord in via Imperatore Federico, aziende specializzate nel settore del wedding offriranno ai futuri sposi una panoramica completa ed attuale di tutto ciò che serve per il giorno del matrimonio, con una fiera all’insegna dell’eleganza e delle tendenze del momento.

La Fiera del Mediterraneo si trasformerà in un grande salone espositivo dell'arredo, corredo e servizi per gli sposi. Abiti da sposa e sposo, abiti da cerimonia, addobbi floreali, trucco e acconciature, wedding planner, sale ricevimento, autonoleggio, bomboniere e partecipazioni, fotografia e video, fedi nuziali, gioielli, gruppi musicali, noleggi auto e carrozze d’epoca, agenzie di viaggio. Tutto.

Al padiglione 20 i futuri sposi troveranno tutto ciò che serve per  il giorno del loro matrimonio. E accanto alle aree espositive, spazi dedicati a sfilate di abiti da sposa e cerimonia. Eventi collaterali con una serie di rassegne e manifestazioni legate al mondo del matrimonio.  La fiera sarà aperta tutti i giorni dalle 16:00 alle 23:00.  Sabato dalle 16:00 alle 24:00. L’ingresso, da porta Nord di via  Imperatore Federico,  è gratuito.

Musica, danza, intrattenimento, moda e street food. E, naturalmente, shopping fino a tarda notte. Via Gaetano Daita, per una sera, chiude in parte al traffico e diventa un palcoscenico en plain air. Oggi dalle 18.30 alle 24, sarà Daitanight, la prima notte bianca che coinvolge la zona. Stop alle auto nel tratto di strada tra le vie Torrearsa e Gallo.

Oltre venti gli esercenti che hanno aderito all'iniziativa. Alle 18.30 il via alla manifestazione. Saranno presenti il presidente Confcommercio Palermo, Patrizia Di Dio, l'assessore comunale alle Attività produttive, Giovanna Marano e il presidente del consiglio comunale, Totò Orlando. Alle 19 apertura del villaggio con gli stand espositivi che animeranno la strada.

Si potrà degustare cibo tipico, fare shopping e assistere a esibizioni di danza orientale, tribale e flamenco con le allieve e le insegnanti della Nausicaa Accademy. Alle 19.30 musica con il duo composto da Piero Dominici e Sonja Burgì e, a seguire, dj set. A condurre la serata sarà Mario Caminita. Spazio, poi, a moda e spettacolo. Si continuerà col cabaret di Ivan Fiore e con una sfilata (dalle 20.30) che vedrà in passerella modelli e baby modelli coi brand commercializzati dai negozi di via Daita.

Per chiudere, alle 22.30, concerto live dei Tamuna. Ci sarà, inoltre, la Scuola Croupier Palermo con due tavoli da gioco per dimostrazionidi blackjack e roulette e uno stand dedicato alla solidarietà con la Cooperativa sociale onlus di Giorgio La Pira, che da anni si occupa di assistenza ai bambini autistici. L'evento è stato organizzato da Cristina Manno e Dora Salerno per Tivitti eventi e comunicazione.

Dopo due fortunate edizioni, quella del 2013, che ha portato ai Cantieri Culturali alla Zisa 30.000 visitatori in tregiorni, e quella dell’anno scorso al Teatro Biondo che ha registrato l’affluenza di migliaia di partecipanti in un’unica giornata, torna a Palermo l’evento che mira a restituire alla città la Festa dei Morti.

Oggi al Teatro Politeama torna Notte di Zucchero, festa di morti, pupi e grattugie, da un’idea dell'attrice palermitana Giusi Cataldo. Dalle 10 in poi sono previsti laboratori e attività per i bambini e dalle 20.30 in poi performance teatrali con il coinvolgimento di attori, autori e musicisti, con ingresso gratuito.

L’ideazione e la direzione artistica della manifestazione, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo, sono a cura dell’associazione Notte di Zucchero.

Dalle 10 alle 19 Notte di Zucchero è dedicata proprio ai bambini: una giornata di laboratori, letture e intrattenimento nella Sala degli Specchi del Teatro, organizzata da BabyPlanner.it, che attraverso il recupero della memoria storica e dei ricordi, hanno l’intento di riportare alla luce la storia e la tradizione della Festa dei Morti.

Le attività destinate ai piccoli si svolgeranno durante l’arco dell’intera giornata dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 e saranno gestiti da Dadasicily & Giochi di Merlino, Zyz laboratori culturali & R-evolution, Fiabe di Stoffa di Angela di Blasi, Il circolo dei bambini, Potheca, Omnia Cultura, oltre un laboratorio creativo offerto da Caffè Morettino che condurrà i bambini in un viaggio alla scoperta del mondo del caffè.

Grazie ai laboratori i bambini potranno produrre lavoretti, dai pupi di zucchero e quelli di sale ai tradizionali cesti, da riportare con loro (per alcuni laboratori è richiesto un piccolo rimborso di 3 euro per il materiale, è possibile anche acquistare un carnet per quattro laboratori al costo ridotto di 8 euro).

Da  vedere

Al Complesso Monumentale dello Steri, Sala delle Armi (piazza Marina, 61) ci sarà  la mostra fotografica e documentaria “Storia della Magistratura Contabile siciliana dal 1948 ad oggi” organizzata in collaborazione dalla Corte dei Conti Siciliana e dall’Università degli Studi di Palermo.

La mostra intende raccontare attraverso documenti originali e foto d’epoca, quella che ad oggi rappresenta la più antica magistratura unitaria italiana, istituita perché vigilasse sulle amministrazioni pubbliche così da prevenire ed impedire sperperi e cattive gestioni, divenendo uno strumento di difesa insostituibile per i cittadini.  La mostra sarà visitabile fino al 13 novembre, tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 10.00 alle 18.00.

Alla Galleria d’Arte Moderna, in mostra oltre 100 scatti che raccontano l’insieme e forse il meglio della vasta produzione del fotografo statunitense, per proporre ai visitatori un viaggio simbolico nel complesso universo di esperienze e di emozioni che caratterizza le sue immagini.

Steve McCurry è considerato una delle voci più autorevoli della fotografia contemporanea. La sua maestria nell'uso del colore, l'empatia e l'umanità delle sue foto fanno sì che le sue immagini siano indimenticabili.

La mostra sarà aperta al pubblico dal  15 ottobre fino al 19 febbraio 2017, dal martedi alla domenica dalle 9.30 alle 18.30. Inoltre, è prevista un''apertura serale il venerdi sera fino alle 22.30 (la biglietteria chiude un'ora prima- INFO).  A supporto della visita, audioguide, visite guidate per gruppi e una articolata offerta di laboratori e approfondimenti dedicati alla mostra destinati alle scolaresche.

Per la prima volta alla chiesa di Santa Maria del Piliere apre le proprie porte all’arte contemporanea con la mostra Ex voto/Ex novo. Il progetto è di Pamela Bono e Danilo Lo Piccolo promosso dall’associazione Amici dei Musei Siciliani. Tutti i giorni dalle 10 alle 18. Biglietti 2.50 / 1.50 euro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X