CITTA' DA VIVERE

Ecco tutti gli appuntamenti di oggi a Palermo

di

Appuntamenti

Oggi  alle ore 11, il sindaco Leoluca Orlando parteciperà con i familiari di Norman Zarcone alla commemorazione del giovane dottorando che il 13 settembre di sei anni fa si tolse la vita, gettandosi da una finestra della facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo, quale estremo gesto di protesta contro il mancato riconoscimento del merito nel mondo accademico. Parteciperanno anche il magnifico rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari, il presidente dell'Ordine dei Giornalisti di Sicilia, Riccardo Arena, nonché le autorità civili e militari cittadine. Nel corso della cerimonia, che si terrà presso la rotonda intitolata dal Comune al ragazzo (in via San Giovanni di Dio, nel tratto che va verso Brancaccio) verrà anche presentato il libro (in diffusione gratuita in cartaceo e sul web) “La sinuosa danza dell’infelice coscienza”, dedicato a Norman. Infine, alle ore 20.30 in piazza Bologni si terrà il concerto “In memoria di Norman”. Si esibiranno: Pino Messina (folksinger), Eleonora Militello e Stormyweathers, Norman Zarcone Rock Orchestra.

-

Da  vedere

Oggi e fino al 14 settembre al Mondadori Multicenter di via Ruggiero Settimo si potrà ammirare la mostra “Momenti” di Vita Vassallo. Ingresso libero.

-

Fino al 25 settembre si potrà visitare nell’anti sacrestia della chiesa di San Domenico la mostra “I domenicani a Palermo”. Un nuovo spazio e una nuova ricollocazione con uno sguardo altro sulle opere del pittore Filippo lo Iacono e del fotografo Sisto Russo. L’allestimento è curato da padre Sergio Catalano.

-

Per la prima volta alla chiesa di Santa Maria del Piliere apre le proprie porte all’arte contemporanea con la mostra Ex voto/Ex novo. Il progetto è di Pamela Bono e Danilo Lo Piccolo promosso dall’associazione Amici dei Musei Siciliani. Tutti i giorni dalle 10 alle 18. Biglietti 2.50 / 1.50 euro.

-

Dall’8 luglio al 30 settembre 2016, la Pinacoteca di Villa Zito resterà aperta tutti i venerdì sera, dalle 18.00 alle 22.00, con il costo del biglietto identico a quello degli altri giorni (intero: 5 €; ridotto: 3 €). L’iniziativa, denominata “I Venerdì sera dell’Arte”, prevede anche la possibilità di acquistare un ticket speciale di 12 euro, che consente l’ingresso in pinacoteca con aperitivo rinforzato e calice di prosecco da gustare nei giardini del Bar della Villa. Con un supplemento di 5 euro è possibile usufruire di visite guidate della durata di 45 minuti ciascuna, che partiranno alle 19.45 e alle 20.45. L’ultimo ingresso in pinacoteca è consentito alle 21.30.

-

Le vedute dal mare di Francesco Zerilli, pittore palermitano dell'Ottocento saranno esposte fino al 25 settembre a palazzo Branciforte di via Bara dell'Olivella, a Palermo.  Le opere, di proprietà della Fondazione Sicilia da anni erano conservate in deposito.

-

Un mondo parallelo, abitato da creature nate per la carta e la televisione del Sol Levante, filtrato dall'artista  in una contemporaneità Pop e surreale. Fantastiche allegorie di una dimensione "altra" di trasfigurazione ironica e pungente di una realtà giovanile che mitizza e assorbe sino all'idolatria consumi di una cultura effimera ma continuamente richiamata, in lembi, sguardi, atteggiamenti e simboli. Max Ferrigno è, in Italia, considerato tra gli esponenti più originali di questa area cultural Pop declinata in stile Manga: molte sue opere sono entrate in grandi esposizioni dedicate alla New Pop Italiana ed internazionale. Ora approda a Palermo con una prima importante retrospettiva, ospitata presso la Galleria del Castello Lanza Branciforte di Trabia. C’è tempo per visitarla fino al 30 settembre Orari visite: dal martedì al sabato dalle ore 17 alle ore 21. Info&prenotazioni: 091 225417 – 335 6139302 – visite@castellolanza.it

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X