stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura "Artisti in divisa" poliziotti sul palco del Teatro Savio per beneficenza
SOLIDARIETA'

"Artisti in divisa" poliziotti sul palco del Teatro Savio per beneficenza

PALERMO. Poliziotti per professione e artisti per passione. Si chiama "Artisti in divisa" la serata di beneficenza organizzata da MP, il Movimento dei poliziotti democratici e riformisti, in favore dell'associazione Ricordando Ludovica onlus che andrà in scena giovedì 10 dicembre, ore 21.00, al teatro Savio di Palermo.

Sul palco saliranno in tanti, uomini e donne, ci saranno cantanti, attori, scrittori, registi, poeti, intrattenitori e fotografi e ad ognuno di loro sarà dato lo spazio necessario per poter raccontare al pubblico, attraverso delle performances create ad hoc per lo spettacolo, quella che è l'altra faccia della divisa e cioè il loro hobby privato. Ecco alcuni nomi degli artisti in divisa: Mirella Saeli, Piergiorgio Di Cara, Renato Azzinnari, Nicolò Angileri, Salvatore Tusa, Peppino Romano, Luana d'Amato, Antonio Causi, Domenico Parisi e Maurizio Midulla.

Con loro sul palco ci saranno coloro che questo mestiere lo fanno per professione e che hanno accolto l'invito di partecipare gratuitamente vista l'importanza della causa. Spazio dunque alla musica, al cabaret, alla recitazione e alla sand art con Stefania Bruno, Giancarlo e Mario Renzi, Massimiliano Arizzi, Tony Carbone, Turi D'Anca e Alexander C. Diamante. La serata sarà condotta da Stefania Blandeburgo e Maurizio Midulla.

Il ricavato dello spettacolo, come dicevamo, sarà interamente devoluto all'associazione Ricordando Ludovica che ha progettato Casa Ludovica, una struttura gratuita per ospitare i familiari dei bambini malati di tumore, con i soldi raccolti verranno acquistati gli arredi dell'appartamento che si trova nei pressi dell'ospedale Civico di Palermo.

“Contiamo di far diventare Artisti in divisa un appuntamento annuale, ci piace dare spazio alla creatività dei tanti colleghi impegnati quotidianamente a tutela e a difesa dei valori della legalità e della giustizia – spiega Vittorio Costantini, segretario nazionale di MP – è un modo per mantenere vivo lo spirito di gruppo anche fuori dalle stanze lavorative. All'interno di Artisti in divisa – conclude - abbiamo istituito anche il premio Poliziotto dell'anno MP 2015, che assegneremo a colleghi che si sono distinti per il proprio impegno sociale sui temi della legalità”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X