stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura “Felicissima Palermo”, va in scena Sergio Vespertino
CITTA' DA VIVERE

“Felicissima Palermo”, va in scena Sergio Vespertino

I concerti, le mostre e le iniziative in città

A teatro

Al teatro Biondo da oggi fino al 21 dicembre alle 21 arriva Rocco Papaleo con il suo spettacolo Una piccola impresa meridionale". Sul palco anche Francesco Accardo (chitarra), Jerry Accardo (percussioni), Pericle Odierna (fiati), Guerino Rondolone (contrabbasso), Arturo Valiante (pianoforte). Biglietti da 11 a 30 euro.
-
Al teatro Agricantus oggi e domani alle 21,30 ci sarà lo spettacolo di Sergio Vespertino “Felicissima Palermo”. Biglietti da 15 a 18 euro.
-
Al Teatro Jolly fino al 21 dicembre sarà di scena Antonio Pandolfo con lo spettacolo “Pandemonio” con la regia di Ignazio Mannelli. Appuntamento alle 21,30.

Da sentire
Oggi alle 21 all’oratorio di Santa Cita ci sarà il concerto della Stagione concertistica 2014 del Conservatorio Bellini di Palermo di Johann Sebastian Bach, eseguito al clavicembalo. Il clavicembalista Basilio Timpanaro eseguirà la "Fantasia cromatica e fuga BWV 903", il "Capriccio sopra la lontananza del fratello dilettissimo BWV 992", la "Sonata in re minore BWV 964" (elaborazione per cembalo della Sonata per violino solo BWV 1003) e il "Concerto italiano BWV 971". Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Solidarietà
Oggi alle 17.30 alle Scuderie di Palazzo Alliata prenderà il via la prima edizione di "Palermo for Children". L'associazione Santa Chiara, il Giardino di Madre Teresa, Ubuntu e La Casa di tutte le genti hanno organizzato una giornata speciale con spettacoli per bambini, una sfilata di moda con i colori del mondo, un mercatino natalizio, una cena multietnica e la musica dei Jazz for Fun e i ritmi africani di Dou Dou Diouf. Durante la serata sarà anche possibile visitare le splendide stanze di Palazzo Alliata. Una parte del biglietto di ingresso al palazzo sarà devoluta in favore di "Palermo for Children".

Visite
Sicilia Letteraria organizza per oggi dalle 16 alle 18,30. Passeggiare raccontando, storie di Palermo e dei palermitani". L’itinerario comprende il prato a mare fino al Piano di Santa Teresa fuori Porta Nuova. Non mancheranno i riferimenti a Leonardo Sciascia nel suo romanzo storico "Il Consiglio d'Egitto". Biglietto 7,50 euro.
-
Visitare il sottosuolo della città. Il tour inizia in direzione della chiesa di Sant’Orsola, poi si andrà alla chiesa di San Matteo al Cassaro si raggiungerà la chiesa di San Mamiliano in Valverde terminando con la cripta della chiesa della Madonna dell'Itria dei Cocchieri, in via Alloro.Appuntamento alle 10 in via Maqueda 102. Biglietto 12 euro, bimbi gratis.

Da leggere
Oggi alla libreria del Mare alle 18,30 ci sarà la presentazione del primo romanzo di Tiziana Sferruggia: "La signora Rosetta", ovvero la felicità provvisoria. Ingresso libero.
-
Presentazione del libro di Mariella Calò: “La vera storia delle Sirene” alle ore 17.30 presso l'Arsenale della Marina Regia. All’incontro, promosso dalla Soprintendenza del mare, interverranno oltre all’autrice, Sebastiano Tusa e Alessandra De Caro.
-
Oggi alla Feltrinelli di via Cavour ci sarà la presentazione del libro "Dalla caverna alla casa ecologica" di Federico Maria Butera. Alle 18 sarà presente e i si discuterà di come siano cambiate le abitudini dell'abitare.
-
A Villa Niscemi alle 17,30 si terrà la conferenza dal titolo La poesia dell'anima. Il dottor Sergio Guarino, Direttore del Centro di Psicosintesi di Catania, parlerà dell'importanza della gratitudine, qualità che agendo come un potente magnete, riesce ad annullare ostilità e indifferenza, a rafforzare e migliorare tutti i legami affettivi e sociali, e a consentire l'elevazione verso le vette della coscienza.

Da sentire
Ogni mercoledì fino al 17 dicembre, alle 11.30, le stanze del jazz dello Spasimo di Palermo ospiteranno di volta in volta jazz performers del Brass. Appuntamento in via dello Spasimo. Ingresso libero.

Da vedere
A palazzo Sterila mostra permanente sulla Collezione di Antonio Lagumina “La Sicilia raccontata dai cartografi” al Carcere dei Penitenziati. Il tutto nell’ambito della rassegna di eventi natalizi a cura dell’Università di Palermo.
-
“50 anni di storia d’Italia per filo e per segno” è il titolo della mostra, organizzata dalla Lega del Filo d’Oro e dall’Ansa, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica che attraverso 28 pannelli e 164 fotografie, ripercorre la storia della Lega del Filo d’Oro e dell’Italia dal 1964 ad oggi. Visitabile a palazzo Branciforte.
-
Oltre cento scatti per raccontare un anno di sbarchi a Palermo. La mostra di Igor Petyx, organizzata dalla Prefettura e dal Comitato provinciale della CRI, rappresenta un’occasione di sensibilizzazione e raccolta fondi per acquistare un nuovo posto medico avanzato, struttura sanitaria essenziale nelle situazioni di emergenza a favore di Croce Rossa. Sarà possibile, infatti, acquistare un calendario con le fotografie scattate nel 2014 da Igor Petyx e con un testo di Claudia Brunetto. Durante l'esposizione - in Prefettura oggi per l’ultimo giorno e - sarà inoltre trasmesso un video che racconta attraverso fotografie e immagini questa "macchina della solidarietà".
-
Fino al 31 gennaio sarà possibile visitare al museo Regionale Salinas di piazza Olivella 24, la mostra “Salinas racconta Salinas, del museo di Palermo e del suo Avvenire”. La mostra è un tributo ad Antonino Salinas, un uomo che dedicò la sua vita agli studi e alla formazione del Museo Nazionale di Palermo, il più antico e prestigioso dell’isola, fondato nel 1814. Sale visitabili da martedì a domenica dalle ore 09.30 alle 19.30.
-
C’è tempo fino all’11 gennaio per visitare al teatro della Chiesa di San Francesco di Sales di via Notarbartolo 52 la mostra collettiva “In ricordo di Padre Pino Puglisi”. Gli artisti propongono le loro libere creazioni artistiche ispirate al parroco beato di Brancaccio. Gli autori della mostra sono: Michelangelo Balistreri, Salvatore Calò, Vincenzo De Guardi, Paola La Monica, Gabriella Lupinacci, Rosalia Marchiafava, Giusy Megna, Gianni Provenzano, Mariella Ramondo, Trapani-Calabretta, Loredana Troia, Felicia Vadalà, Giovanni Ventimiglia. Mostra visitabile tutti i giorni dalle 9.00 alle 11.00 e dalle 16.00 alle 18.00.
-
Trecento capolavori del Novecento siciliano si trovano nelle sale di Palazzo Sant'Elia fino al 26 dicembre, per raccontare la cultura dell’intero Novecento, dagli anni ’30 fino ai nostri giorni. Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, "Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice", a cura di Vittorio Sgarbi, è la grande collettiva realizzata da Exa - Mondi Nuovi, promossa da Fondazione Sant'Elia, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Siciliana - Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana, Comune di Palermo, Expo Milano 2015. E’ possibile visitare l’allestimento da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 19.00 e da sabato a domenica dalle 9.30 alle 22.00. Biglietto 7 euro.
-
Da Excelsior, alle terrazze de la Feltrinelli di via Cavour sarà possibile visitare la mostra “Vintage” di Ninni Arcuri. Grazie alla collaborazione delle Officine Palmizi a collaborazione con Officine Palmizi e alle installazioni di Piera Sagrì e di Gisella Leone sarà possibile fare un salto nel passato. Sale visitabili fino al 9 marzo, dal martedì alla domenica, dalle ore 9.00 alle 13.00 ed dalle 16.00 alle 21.00. Chiuso il lunedì. Biglietto 5 euro.
-
In occasione del quarto centenario dalla morte di Doménico Theotocópuli “El Greco”a Toledo (Candía, Creta, 1541 - Toledo, 1614), al centro culturale Cervantes di via Argenteria è possibile visitare l'esposizione fotografica "El Greco Architeto de retablos" che ripercorre i momenti più importanti della sua attività artistica, in Spagna, nell’ambito dell’arte del retablo ovvero delle pale d’altare. Visitabile con ingresso libero dal lunedì al giovedì dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00 e venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00. Ingresso libero.

Natale in città
Anche quest’anno la fiera per gli acquisti delle festività, con uno spazio di oltre 10.130 metri quadri. La fiera è allestita nella zona del Parco Cassarà, tra lo svincolo Brasa - Basile, in viale Regione Siciliana e via Lussorio Cau, ed è composta da circa 100 gazebo, con uno spazio interno di circa 4.680 metri quadri per i giostrai e spettacoli itineranti, aperta sino all'11 gennaio, con apertura giornaliera dalle 16 alle 24 e, nei week end e festivi, anche di mattina. L’iniziativa porta lo stesso nome dell’associazione culturale che la promuove e organizza: “Palermo e dintorni”.
-
La fiera “Arte e Sapori di Natale a Bagheria”, è aperta tutti i giorni dalle 10 sino a tarda sera, si svolge in a Villa Valguarnera dei principi Alliata di Villafranca in cui artigiani, hobbisti, professionisti del cibo di strada e aziende agricole si incontrano per offrire ai visitatori la possibilità di trovare l'idea giusta per i regali di Natale e gustare prodotti locali. Fino al 6 gennaio. Ingresso libero.

Shopping
Ogni domenica e ogni giovedì mattina in viale Regina Margherita di Savoia dalle 9 del mattino fino alle 14 ci sarà il "Mercato del contadino" in cui si potranno degustare e acquistare tante eccellenze biologiche e artigianali a km zero. Ingresso libero.

Appuntamenti
Al Centro Commerciale Conca d’Oro è stato allestito il circo Acquatico che rimarrà a Palermo fino al 27 gennaio. Orari degli spettacoli alle 17.30 e 19.30. Tutti i mercoledì chiuso. Venerdì 26 dicembre e martedì 6 gennaio spettacoli alle ore: 17.00, 19.00 e 21.00. Biglietti dagli 8 ai 15 euro.
-
Oggi dalle 16,00 alle 18,00 all’Hakuna Matata di via Sadat ci sarà la manifestazione "La sorpresa di Natale" che prevede l’ incontro con la scrittrice Clelia Cané che presenterà il suo ultimo libro per bambini e seguirà i piccoli durante un workshop artistico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X