stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura "Ritratti in jazz", fotografia e musica incontrano la gastronomia
A PALERMO

"Ritratti in jazz", fotografia e musica incontrano la gastronomia

Musicisti del Novecento ritratti attraverso quattro mostre tematiche: la prima si inaugura domenica 7 dicembre alle ore 17, con le fotografie di Domenico Aronica

PALERMO. La forza espressiva della pittura e la suggestione della fotografia incontrano l'eleganza della musica e il piacere del palato con la Stagione 2014 “Il Sapore dell'Arte”, che coniuga il gusto alla creatività all'interno di una delle più incantevoli cornici della città di Palermo: il Seven Restaurant, nella terrazza dell'Hotel Ambasciatori, in via Roma 111. Arte, gastronomia, cultura e musica saranno dunque i protagonisti della prima rassegna, che prende il nome di “Ritratti in Jazz” e accende i riflettori sul talento di tre fotografi (Domenico Aronica, dal 7 dicembre al 7 gennaio, Giorgio Di Fede, dall'11 gennaio all'11 febbraio, Antonino Siragusa, dal 15 febbraio all'11 marzo, e un pittore, Manlio Noto, dal 15 marzo al 15 aprile) che esporranno le proprie opere riguardanti i grandi protagonisti della musica jazz.

Alcuni dotati musicisti del Novecento saranno ritratti attraverso quattro mostre tematiche: la prima si inaugura domenica 7 dicembre alle ore 17, con le fotografie di Domenico Aronica. Il fotografo, che vanta esposizioni in grandi al Cairo, a Copenaghen, a Varsavia, a Budapest e in molte altre grandi città ha studiato pianoforte jazz e si è fortemente legato a questo particolare genere musicale. Tra i suoi lavori spiccano, infatti, le foto scattate per gli album jazz “Palermo” dell'Eddie Gomez Trio, “A19m” di Mauro Schiavone e Stefano D'Anna, “Live in Italy” del Seamus Blake Quartet e “Sicilian Openining” del pianista Salvatore Bonafede, album registrato a New York.

Domenico Aronica porterà dunque alle terrazze dell'Hotel Ambasciatori una selezione di scatti che immortalano musicisti di grande calibro dei quali è sempre stato abituato a cogliere stati d'animo ed emozioni. “Ritratti in jazz” è un'esperienza sensoriale a tutto tondo: i profumi e i sapori della cucina più raffinata si combinano perfettamente al piacere visivo dell'arte, consentendo di trascorrere una piacevole serata dedicata alla cultura e alla bellezza. L'ingresso è libero.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X