stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermitano colpito da una bici a Torino: primo intervento alle vertebre cervicali
LUNGO PO

Palermitano colpito da una bici a Torino: primo intervento alle vertebre cervicali

Rischia gravi conseguenze il giovane palermitano che la notte del 21 gennaio è stato colpito alle vertebre cervicali da una bicicletta. Stamani lo studente è stato operato nel tentativo di stabilizzare le lesioni subite. Mauro, 23 anni, quando è accaduto il fatto era in attesa di entrare nella discoteca The Beach a Torino, quando un mezzo elettrico a due ruote gli è caduto sulla testa.

Qualcuno, non ancora identificato, lo ha lanciato dall'alto da una balconata dei Murazzi del Po. Il colpo è stato attutito dal telone del locale. La pesante bici, infatti, caduta dall'alto, ha rimbalzato sul tetto elastico del corridoio di ingresso della discoteca prima di cadere sulla fila in attesa.

Mauro, che si trova nel capoluogo piemontese per motivi di studio, è stato trasportato in gravi condizioni al reparto di rianimazione del Centro Traumatologico Ortopedico di Torino, dove sono state riscontrate gravi lesioni alle vertebre cervicali. Oggi il primo intervento, ma la prognosi resta riservata.

Intanto i carabinieri che indagano sul caso stanno cercando di risalire ai colpevoli del brutto gesto, visionando le telecamere della zona del Lungo Po Cadorna e sentendo diversi testimoni, tra cui gli amici del 23enne che si trovavano con lui al momento del grave incidente. Da prime indiscrezioni si tratterebbe di un gruppo di giovani. Il movente dell'atto criminoso sono al momento oscure. Si ipotizza una reazione "folle" in seguito al diniego all'ingresso nel locale da parte di un buttafuori o ad una goliardata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X