stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina Denaro, primo giorno al 41 bis in una piccola cella e con la tv spenta
IN EDICOLA

Messina Denaro, primo giorno al 41 bis in una piccola cella e con la tv spenta

Palermo, Cronaca
Il boss mafioso Matteo Messina Denaro in un fermo immagine dopo l'arresto dai carabinieri del Ros, dopo 30 anni di latitanza, Palermo, 16 gennaio 2023.

Matteo Messina Denaro è entrato nel carcere dell’Aquila senza soldi e gli è stato dato dall’amministrazione un piccolo sussidio: per il detenuto è stata allestita una stanza «a un metro» dalla cella nel carcere dove da domani sarà sottoposto alla chemioterapia. Il boss è stato sottoposto ieri mattina ad una lunga visita medica nel penitenziario di massima sicurezza e non è risultato affetto da patologie psichiatriche, a parte la diagnosi di tumore dalla quale è stato colpito. Il cappellano del carcere dell’Aquila ha dato a Matteo Messina Denaro, che non aveva abiti di ricambio rispetto a quelli indossati al momento dell’arresto, dei vestiti puliti. Matteo Messina Denaro in carcere, riferiscono fonti penitenziarie, tiene la tv spenta perchè non la vuole vedere. L’ex superlatitante, nelle sue prime ore di detenzione al 41 bis si è dimostrato molto attivo e apparente mente sereno: alla prima ora d'aria, Messina Denaro si è mostrato sorridente.

All’interno del penitenziario di massima sicurezza de L’Aquila, Matteo Messina Denaro si è organizzato la cella ed è molto attivo, mostrandosi sempre sorridente con il personale che incrocia nel carcere, secondo quanto trapela da indiscrezioni che aggiungono: «il suo sarebbe un comportamento anomalo rispetto a come si comportano di solito i detenuti al 41 bis».

 

Un servizio sul Giornale di Sicilia oggi in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X