stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, raffica di multe in via Maqueda per tende e totem pubblicitari in mezzo alla strada
POLIZIA MUNICIPALE

Palermo, raffica di multe in via Maqueda per tende e totem pubblicitari in mezzo alla strada

Giusto Catania, Roberto Lagalla, Palermo, Cronaca
Via Maqueda nella foto postata lo scorso primo ottobre da Giusto Catania

Sono 35 le multe comminate dalla polizia municipale di Palermo a commercianti nel corso dei controlli lungo l’asse pedonale in via Maqueda tra i locali e pub della movida. Tra le violazioni contestate: occupazione e ampliamento del suolo pubblico concesso, presenza di totem pubblicitari senza avere pagato il tributo Tosap, installazione di tende abusive in violazione al regolamento Dehors. Per sei locali è scattata la sospensione delle licenze per periodi compresi tra 15 e 30 giorni. Il provvedimento di chiusura lo predispone il Suap. A una decina di venditori ambulanti che avevano posizionato le bancarelle in via Maqueda è stato disposto il divieto di sostare nell’area pedonale.

Lo scorso primo ottobre l'ex assessore comunale Giusto Catania aveva pubblicato un post su Facebook, complimentandosi con la nuova giunta guidata dal sindaco Roberto Lagalla per le misure sul traffico, senza però dimenticare di sollecitare controlli nelle principali vie del centro storico.  «Ripristinate la possibilità che anche i pedoni possano attraversare via Maqueda e il Cassaro», aveva scritto Catania, pubblicando una foto di via Maqueda invasa da tavolini e poco idonea alla passeggiata. Ora è arrivata la risposta della polizia municipale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X