stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, evade dai domiciliari per picchiare l'ex compagna: 28enne finisce in carcere
POLIZIA

Palermo, evade dai domiciliari per picchiare l'ex compagna: 28enne finisce in carcere

violenza sulle donne, Palermo, Cronaca
Il commissariato di polizia di Mondello

Evaso dai domiciliari per aggredire e picchiare la sua ex compagna, un 28enne palermitano, residente in provincia, è stato arrestato da agenti del commissariato Mondello e condotto in carcere. Nei suoi confronti la polizia ha eseguito un’ordinanza cautelare emessa dal gip.

Secondo l’accusa, lo scorso 6 settembre il giovane nelle prime ore del mattino sarebbe andato in casa della ex compagna e l’avrebbe aggredita. I poliziotti hanno incontrato per strada la vittima in lacrime con il viso insanguinato e con varie ecchimosi. La donna ha detto di essere stata picchiata violentemente dal 28enne palermitano, suo ex compagno, che, allontanatosi dal suo domicilio, avrebbe scavalcato il cancello e si sarebbe introdotto presso la sua abitazione e l’avrebbe colpita con calci e pugni. Portata in ospedale è stata medicata e dimessa con una prognosi di sette giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X