stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Monreale, dodicenne trascinata per i capelli mentre il «branco» filma e incita alla violenza
INDAGINI

Monreale, dodicenne trascinata per i capelli mentre il «branco» filma e incita alla violenza

Trascinata per i capelli mentre il «branco» incita alla violenza. L’episodio si sarebbe verificato in una villa comunale di Monreale, nel palermitano, ed è venuto a galla perché il video dell’aggressione è diventato virale passando da un cellulare all’altro. I genitori della ragazzina maltrattata sarebbero andati alla caserma dei carabinieri di Monreale ma non avrebbero presentato denuncia.

La zia della ragazza aggredita ha raccontato sui social: «Gira nei telefonini dei nostri figli - racconta - un video dove una ragazzina di dodici anni trascina per i capelli una sua coetanea e in sottofondo si sentono altri ragazzini che incitano la malefica ragazzina a continuare nella violenza. Il tutto avviene durante il pomeriggio in villa. Ma scusatemi cari genitori, avete educato figlie o bestie?? La ragazzina vittima di questa violenza è mia nipote. Sono tanto amareggiata per la società dove stanno crescendo i nostri figli». I carabinieri stanno indagando e sarebbero alla ricerca del video.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X