stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cefalù, l’acqua torna limpida: tolti i divieti di balneazione
IN EDICOLA

Cefalù, l’acqua torna limpida: tolti i divieti di balneazione

Palermo, Cronaca
Cefalù fra i borghi più belli d'Italia con la Cattedrale normanna patrimonio dell'umanità Unesco, zona rossa come tutti i comuni nella provincia di Palermo, in questi giorni é semi deserta e senza turisti. Un aspetto insolito rispetto agli anni scorsi quando non c'era la pandemia da coronavirus e i visitatori invadevano strade e piazze. ANSA/Giovanni Franco

Nella settimana più importante della stagione turistica, la cittadina normanna è riuscita a scongiurare, anche grazie all’impegno dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Tumminello, la possibilità, concretizzatasi soltanto per ventiquattr’ore, di vietare la balneazione in diversi tratti del litorale cefaludese. Pochi giorni fa, una lesione di una tubazione e i conseguenti lavori di riparazione hanno costretto gli operai a fermare temporaneamente gli impianti di sollevamento in località Mazzaforno, che ha causato uno sversamento di liquami nelle acque circostanti alla contrada Vallone di Falco. Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola un servizio di Davide Bellavia

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X