stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Partinico piange la scomparsa di Totò Zito, figura storica della protezione civile
LUTTO

Partinico piange la scomparsa di Totò Zito, figura storica della protezione civile

protezione civile, Palermo, Cronaca
Totò Zito

Lutto nel mondo della Protezione civile siciliana per la morte di Totò Zito. Una figura storica, soprattutto a Partinico, ma anche nel resto dell'Isola visto che era presidente regionale dei volontari di Protezione Civile e da tempo collaborava assiduamente sia con la Regione che con tanti altri enti locali in tutta l’isola. Apparteneva anche all'Organizzazione europea vigili del fuoco volontari di Partinico. Si è spento all'ospedale di Partinico all'età di 58 anni dopo aver lottato contro una brutta malattia. Lascia la moglie e due figli.

Su Fb sono innumerevoli i messaggi di dolore e cordoglio. Tra questi quello dell’associazione nazionale Vigili del fuoco in Congedo OdV Coordinamento Regione Siciliana: "Sconvolti apprendiamo la triste notizie della sua improvvisa dipartita”.

C'è chi ricorda il suo grande impegno nei mesi della pandemia. "In questi anni hai saputo gestire assieme alla tua grande squadra della protezione civile un grande problema che ha colpito tutti, la pandemia. Non ti sei mai perso d'animo, con la tua forza e l'amore per il prossimo hai attivato una squadra di aiuti umanitari, la tua Partinico e tutte le persone che ti hanno conosciuto sentiranno già da ora la tua mancanza".

L'impegno di Zito non è mai venuto meno e lo ha dimostrato anche in altre occasioni come il terremoto in Abruzzo o l’alluvione di Giampilieri. Lo ricorda anche Salvo Cocina, responsabile regionale della Protezione Civile. “Se n’è andato all’improvviso, appena qualche ora prima comunicava nella chat operativa del volontariato, come sempre. Una persona che aveva alle spalle una lunga militanza nel volontariato di Protezione Civile, tanto da essere ricordato come volontario storico. Anche per questo motivo era conosciutissimo oltre i confini provinciali e i messaggi di cordoglio e stupore per la sua scomparsa, in queste ore, arrivano anche da parte dei colleghi del resto della Sicilia, che lo avevano incontrato personalmente nel corso degli ultimi venti anni".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X