stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti incendiati e sterpaglie a fuoco, ancora roghi nel Palermitano
INCENDI

Rifiuti incendiati e sterpaglie a fuoco, ancora roghi nel Palermitano

Il personale del nucleo Nbcr ha messo in sicurezza un serbatoio da cui fuoriusciva Gpl, in un residence a Palermo

Il gran caldo e l’azione degli incendiari stanno mettendo a dura prova vigili del fuoco e forestali in provincia di Palermo. A Carini dalla scorsa notte bruciano i rifiuti accatastati nelle strade invase dalla spazzatura non raccolta per la nuova emergenza rifiuti. Grosse cataste di immondizia in fiamme lungo la strada parallela all’autostrada Palermo Mazara del Vallo nei pressi dell’ospedale Cervello. La nube di fumo ha creato disagi agli automobilisti in autostrada. Rifiuti e sterpaglie a fuoco anche a Bagheria.

Oltre ai rifiuti sta andando in fiamme anche la vegetazione circostanze. Alcune abitazioni sono minacciate dalle fiamme. I vigili del fuoco del nucleo Nbcr (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) sono stati impegnati per mettere in sicurezza un serbatoio da cui fuoriusciva Gpl, in un residence a Palermo. Sono ancora in corso le operazioni di svuotamento del serbatoio attraverso una torcia per far bruciare i gas residui e la successiva bonifica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X