stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Palermo un albero per Giuseppe Tusa, morto nel crollo della torre piloti di Genova
LA CERIMONIA

A Palermo un albero per Giuseppe Tusa, morto nel crollo della torre piloti di Genova

di

Sabato 18 giugno sarà piantato a Palermo un albero in ricordo di Giuseppe Tusa, militare della Capitaneria di porto morto nel 2013 per il crollo della torre piloti di Genova, urtata dal cargo Jolly nero, che provocò la morte di nove persone.

L’albero verrà piantumato nell’ambito del progetto dell’associazione Italia Nostra "Un albero al mese": «Siamo stati contattati della sorella per poter piantare un albero di Canfora in memoria di Giuseppe - racconta Paolo Sole, membro del direttivo dell’associazione, che si occupa di ambiente e inquinamento della costa - noi da circa 3 anni abbiamo avviato questo porgetto all’interno del parco Uditore, al momento ne abbiamo piantati 45».

L’albero di Giuseppe sarà il penultimo e la scelta della Canfora non è per niente casuale: in Cina, infatti, la pianta viene considerata come l'albero della vita e le sue radici rappresenteranno i genitori del militare: «Non è solo una semplice piantumazione - spiega ancora Paolo Sole - è un ricordo, una cerimonia, lo abbiamo già fatto in passato anche pre Rita Borsellino ad esempio».

Nel caso di Giuseppe, in quanto militare, il rituale prevederà il silenzio fuori ordinanza, accompagnato da uno squillo di tromba: «Collaboriamo con il conservatorio, avremo il miglior studente - dice Paolo Sole».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X