stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, agente tenta di separare due detenuti durante una lite e viene colpito
UCCIARDONE

Palermo, agente tenta di separare due detenuti durante una lite e viene colpito

Un agente della polizia penitenziaria nel carcere dell’Ucciardone a Palermo è stato ricoverato in ospedale dopo avere ricevuto un pugno al volto. Oggi pomeriggio (28 maggio 2022) due detenuti nell’ottava sezione del vecchio carcere borbonico, sono venuti alle mani, durante il litigio un assistente capo coordinatore, ha cercato di dividere i due ed è stato colpito in modo violento in faccia.
L’agente è stato portato dai sanitari del 118 al pronto soccorso di Villa Sofia.

«Proprio oggi abbiamo proclamato lo stato di agitazione - dice il segretario provinciale del Cnpp Maurizio Mezzatesta - Protestiamo e chiediamo interventi immediati proprio perché questi episodi si ripetono con troppa frequenza, Siamo molto preoccupati si prospetta un’estate caldissima nelle carceri».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X