stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Carini, il Comune chiede di demolire l'ex bar Johnnie Walker allo svincolo dell'A-29
DOPO LA CONFISCA

Carini, il Comune chiede di demolire l'ex bar Johnnie Walker allo svincolo dell'A-29

Giovì Monteleone, Palermo, Cronaca
Il bar Johnnie Walker

Il Comune di Carini ha chiesto la demolizione del bar Johnnie Walker, a ridosso dello svincolo autostradale dell’A29 Palermo- Mazara del Vallo, immobile confiscato alla famiglia mafiosa dei Pipitone. La giunta guidata dal sindaco Giovì Monteleone ha approvato una delibera per bonificare il complesso edilizio, ripulendolo dai rifiuti, e recuperare il materiale riciclabile come ferro e alluminio incaricando la ripartizione dei Servizi a rete. Una pulizia che sarà propedeutica ai lavori di demolizione.

La ripartizione abusivismo e repressione è stata incaricata di predisporre il piano di demolizione del complesso edilizio, per proporre istanza di finanziamento al ministero per sostenere i costi necessari all’abbattimento. Una volta demolito la ripartizione urbanistica predisporrà un progetto di riqualificazione dell’area.

«Riteniamo che quest’azione sia un ulteriore passo decisivo verso la riqualificazione e la rigenerazione di aree urbane d’accesso a Carini - afferma il sindaco Giovi Monteleone - Avere un accesso decoroso alla città ne cambia l’immagine in positivo. Spero che avvenga in tempi brevi il deposito della sentenza e una pronta notifica di dissequestro, considerato che l’immobile versa in uno stato di estremo degrado, così da procedere ai lavori».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X