stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Partiti da Palermo tre furgoni carichi di aiuti per i profughi ucraini in Polonia
SOLIDARIETÀ

Partiti da Palermo tre furgoni carichi di aiuti per i profughi ucraini in Polonia

«I bambini prima di tutto»: con questo nome è stata battezzata una missione umanitaria partita da Palermo in soccorso alla popolazione ucraina e promossa dalla Fondazione Bellisario (presidente Lella Golfo, rappresentante per la Sicilia Marcella Cannariato).

Tre furgoni carichi di beni di prima necessità, medicine, pannolini, vestiti e giochi sono partiti alla volta dei campi profughi della Polonia, facendo tappa prima a Catania, dove sono stati accolti da Silvia Dragotta, anche lei membro della Fondazione Bellisario, che ha contribuito attivamente alla raccolta, e poi a Lamezia Terme, presi in carico da Teresa Ruberto, sempre della Fondazione Bellisario. I furgoni sono stati messi a disposizione dal presidente della Sicily By Car Tommaso Dragotto e guidati dai volontari dell’Associazione Era. Numerose altre associazioni hanno aderito all'iniziativa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X