stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sequestrati 140 mila prodotti non autorizzati in un emporio di San Cipirello
SICUREZZA

Sequestrati 140 mila prodotti non autorizzati in un emporio di San Cipirello

I finanzieri del comando provinciale di Palermo hanno sequestrato, in un emporio a San Cipirello (Palermo) gestito da un commerciante cinese, 140 mila articoli senza le necessarie autorizzazioni alla vendita.

Tra gli scaffali i militari hanno trovato circa 12 mila articoli (tra materiale elettrico ed informatico, giocattoli, articoli per la casa e prodotti di vario genere non alimentare), secondo l’accusa, con il marchio Ce contraffatto,  oltre a 60 mila articoli senza il marchio e senza le indicazioni minime previste dal Codice del Consumo. Nel magazzino sono stati trovati 68 mila accessori del tabacco trinciato come filtri, confezioni di tubicini con filtri per sigarette e confezioni di cartine per rollare il tabacco, detenuti e commercializzati senza, dicono i finanzieri, la prescritta autorizzazione rilasciata dai Monopoli di Stato.

Il titolare è stato segnalato alla Camera di Commercio per una sanzione pecuniaria che varia da un minimo di 516 euro a un massimo di 25.823 euro. Il commerciante è stato segnalato anche all’Ufficio delle Dogane e dei Monopoli per sanzione pecuniaria che varia da un minimo di 5.000 a un massimo di 10 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X