stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, via libera al progetto per ampliare il cimitero dei Rotoli
COMUNE

Palermo, via libera al progetto per ampliare il cimitero dei Rotoli

La Giunta, come già annunciato dal sindaco Orlando, ha approvato in linea amministrativa, il progetto esecutivo per la collocazione dei 424 loculi temporanei presso il cimitero dei Rotoli per un costo poco inferiore ai 738 mila euro. «Questo consentirà l’avvio delle procedure per la pubblicazione del bando e l’avvio della gara d’appalto - spiega l’assessore ai Cimiteri Toni Sala - ed è il passo successivo alla determina dirigenziale pubblicata nelle scorse settimane. Si confermano gli impegni assunti dall’amministrazione nel cronoprogramma e siamo impegnati ad offrire alle famiglie una degna sepoltura nei tempi più celeri».
L’ufficio per la direzione di questi lavori sarà composto dagli architetti Francesco Savarino (Rup), Giovanni Sarta (direttore dei lavori) e Marcantono Virgadamo oltre dai geometri Benedetto D’Amico e Luigi Birriola (direttori operativi) e Daniela Balistreri.

E stanno per arrivare nuovi soldi anche da Roma:  «Tre milioni di euro e mezzo all’interno della finanziaria nazionale, da destinare all’emergenza sepolture al cimitero dei Rotoli. Lo prevede un emendamento della Lega, prima firmataria la senatrice Valeria Sudano, alla finanziaria nazionale. Quello di trovare nuove risorse per fronteggiare l’emergenza era stato uno degli impegni assunti da Matteo Salvini durante la sua visita a Palermo ed ora, alla prima occasione utile, il nostro partito si è attivato in concreto». Lo dicono i consiglieri della Lega, Igor Gelarda e Marianna Caronia. “Queste somme serviranno per realizzare quasi 1.800 loculi all’interno del cimitero, seguendo quello che è un progetto redatto dagli uffici comunali - aggiungono - Dopo aver tentato di coinvolgere la Regione, che ha però negato la disponibilità di 15 milioni per il primo stralcio del nuovo camposanto, prosegue quindi l’impegno dei rappresentanti della Lega per trovare soluzioni concrete, nonostante le gravissime responsabilità dell’attuale amministrazione comunale. Su questo tema, abbiamo più volte denunciato l’immobilismo e l’improvvisazione dell’amministrazione Orlando, con un esposto alla Magistratura, iniziative di comunicazione e, più di un anno fa, la richiesta di convocare ai Rotoli una seduta di consiglio comunale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X