stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fieno, limoni e fragole: i nomi in codice delle sigarette di contrabbando. Le intercettazioni degli arrestati
IL BLITZ

Fieno, limoni e fragole: i nomi in codice delle sigarette di contrabbando. Le intercettazioni degli arrestati

Intercettazioni fondamentali quelle che hanno portato all'arresto di 13 contrabbandieri di sigarette dalla Tunisia alla Sicilia. In un colloquio tra due dei soggetti fermati nell'operazione odierna viene anche indicata la rotta da seguire: "Loro caricheranno verso Sfax, verso Zarzis. Hai capito?" e poi gli ammonimenti sul parlare di meno al telefono: "Mi ha detto la priorità è per la 'Beep'. Mi ha detto inutile parlare troppo".

Ma c'è anche chi si preoccupa dei controlli, di essere scoperto e così pensa a come eludere le forze di polizia: "Ha detto se dovesse succedere qualcosa, hai capito. Mi fermo un attimo o ritardo un'ora o due. Ti chiamo per chiedere in quali onde sei, quale posto e quale terra. "Ascoltami...non mi dire più niente al telefono, ti chiamo e ti dico dove ci vediamo. Stai attento al telefono 'Beep'", risponde uno degli arrestati.

E poi i nomi in codice, le sigarette chiamate fieno: "Mi ha detto che hanno 300 di fieno, lo voglio uscire...Hanno 300 di fieno che hanno portato dall'Algeria. 300, si, quello che vuole le cose serie, ti ha detto che se vuole ogni settimana glielo fa fare".

Poi arriva la notizia del sequestro di un ingente quantitativo e di alcuni arresti e un indagato "Ti sembra poco il tesoro fratello, mi ha spezzato la schiena in due. Adesso mi sto confondendo con un milione (mille) 'Beep', giuro con il 'Beep' sto per morire".

"Ho bisogno di fare soldi", dice un indagato ad un altro al telefono e parlano di chili e casse di merce giunte a destinazione e di ciò che invece è rimasto in Tunisia. Ad un certo punto uno degli arrestati di oggi avverte un complice: "Qua non stiamo più al sicuro, hai capito?" "Non ti posso dire niente al telefono perchè non...non mi fido più di tutti i telefoni".

Dal fieno ai limoni, fino alle fragole, così vengono definite le sigarette: "Appena hai i limoni a terra, mi dici: apposto, non veniamo, prendiamo i limoni e ce ne andiamo" e ancora "Ma venendo ci sono le fragole?". Poi emerge anche la fretta di vendere le sigarette e di incassare il provento: "Tutti hanno messo dei soldi e aspettano i loro soldi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X