stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Borsa sospetta in via Libertà a Palermo, è il secondo allarme bomba in centro in 15 giorni
VIGILI DEL FUOCO

Borsa sospetta in via Libertà a Palermo, è il secondo allarme bomba in centro in 15 giorni

allarme bomba, Palermo, Cronaca
Allarme bomba in via Roma a Palermo lo scorso 9 novembre

Nuovo allarme bomba a Palermo, a distanza di pochi giorni, questa volta in via Libertà. Alcuni passanti, intorno alle 9,30, hanno contattato il 112 segnalando la presenza di un borsone sospetto abbandonato sul marciapiedi, all’angolo di via Mario Rapisardi. Immediato l'arrivo della polizia e della squadra artificieri. La zona è stata chiusa al traffico e gli agenti, insieme ai vigili del fuoco, hanno ispezionato l’oggetto e lo hanno fatto esplodere, collegandolo a una mini carica esplosiva.

All'interno del pacco non è stato trovato nulla di pericoloso e così dopo un primo allarme tutto è rientrato nella norma e la strada è stata riaperta. Inevitabilmente si è creato caos per strada con il traffico anche nelle arterie vicine.

Soltanto pochi giorni fa, lo scorso 9 novembre, un falso allarme bomba si era verificato in via Roma, presso la filiale principe di Granatelli dell’Unicredit. I dipendenti della banca avevano notato un pacco sospetto, una borsa posizionata sopra una delle telecamere di videosorveglianza nel prospetto principale dell'edificio e proprio il modo in cui era stata lasciata ha allarmato i lavoratori che avevano chiamato gli artificieri. Il pacco era stato fatto brillare ma la borsa anche in quel caso era risultata vuota.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X