stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pioggia a Palermo: allagamenti, gente intrappolata in auto e caos all'ingresso delle scuole
MALTEMPO

Pioggia a Palermo: allagamenti, gente intrappolata in auto e caos all'ingresso delle scuole

di
Acquazzoni nella notte e anche questa mattina. Tante le chiamate alla sala operativa dei vigili del fuoco

Continua ad imperversare il maltempo in Sicilia ed in particolar modo a Palermo. Acquazzoni nella notte e anche questa mattina e tanti i disagi per gli automobilisti a causa di strade completamente allagate. Oltre alle note criticità in alcune zone della città, come in via Castelforte, in via Ugo la Malfa e in viale Regione siciliana, problemi alla circolazione si sono registrati anche in via Imperatore Federico con gli stessi negozianti impegnati, anche ieri pomeriggio, a liberare i tombini dalle foglie e dai detriti per far defluire l'acqua, all'incrocio tra piazza Giovanni Paolo II e via De Gasperi con gli automobilisti costretti a camminare a passo d'uomo e soltanto a destra per via dell'allagamento del manto stradale.

E oggi a peggiorare la viabilità, l'orario in cui è caduta l'abbondante pioggia, proprio quando i palermitani si apprestavano ad andare a lavorare o ad accompagnare i figli presso gli istituti scolastici. Caos inevitabile, dunque, anche davanti alle scuole con lunghe attese per gli automobilisti in transito.

Tante le chiamate ai vigili del fuoco durante la notte e nelle prime ore del mattino a causa di box allagati, strade trasformate in fiumi e automobilisti intrappolati nelle auto.

E a causa del forte temporale che si è abbattuto la scorsa notte sull'aeroporto Falcone Borsellino di Palermo il volo Ryanair da Pisa con 180 passeggeri diretti allo scalo palermitano è stato dirottato su Catania. Per i passeggeri è stata una lunga notte trascorsa in aeroporto e poi sul pullman. Il velivolo ha sorvolato per quasi tre quarti d'ora lo scalo di Palermo Falcone Borsellino, ma il temporale imperversava, e la torre di controllo non ha autorizzato l'atterraggio. La partenza era prevista dallo scalo toscano alle 22.30, ma è avvenuto solo a mezzanotte. I passeggeri sono stati accolti nello scalo di Fontanarossa alle 3 di notte. Alle 4 alcuni di loro sono partiti in pullman diretti a Palermo. Sono arrivati a Palermo verso le 7.30.

Per oggi in Sicilia, il Dipartimento della Protezione Civile, aveva diramato l'allerta gialla, valido fino alle 24, con allerta gialla su Palermo. In particolare, si legge nell’avviso, "si prevedono venti forti, con raffiche di burrasca, dai quadranti occidentali. Mareggiate sulle coste esposte".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X