stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lo skipper di Capaci disperso in mare, stop alle ricerche con gli aerei
IN EDICOLA

Lo skipper di Capaci disperso in mare, stop alle ricerche con gli aerei

I mezzi aerei attivati dalla capitaneria di porto hanno sorvolato fino a mercoledì la zona dove sono stati recuperati alcuni resti attribuiti alla Malandrina ma da ieri le ricerche di Andrea Taormina, 50 anni, lo skipper di Capaci scomparso assieme alla sua barca a vela nella traversata fra San Vito lo Capo e Balestrate, sono entrate in una nuova fase.
Lo specchio di mare attorno a Castellammare del Golfo, dove per l’ultima volta il cellulare di Taormina ha agganciato la rete telefonica, sarà controllato dalle motovedette che si troveranno ad attraversarlo L’indagine sulla sorte del cinquantenne aperta dalla Procura di Trapani in quanto ultimo punto collegato alla persona scomparsa ma non saranno eseguiti ulteriori approfondimenti specifici. Tutto quanto fatto finora, i frequenti sorvoli su una zona sempre più ampia giorno dopo giorno, non ha permesso di riuscire a rintracciare lo scomparso. E a distanza di così tanti giorni la speranza di ritrovare in vita il cinquantenne s’è fatta sempre più flebile.

Un ampio servizio di Vincenzo Giannetto sul Giornale di Sicilia oggi in edicola

© Riproduzione riservata

PERSONE: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X