stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ancora incendi nella notte, focolai spenti in poco tempo nel Palermitano
GLI INTERVENTI

Ancora incendi nella notte, focolai spenti in poco tempo nel Palermitano

incendio, madonie, Palermo, Cronaca
Incendio a Gangi

Il presidio e il controllo del territorio ha scongiurato la scorsa notte il ripetersi dell'innesco degli incendi che hanno devastato le Madonie. I vigili del fuoco e forestali sono intervenuti a Petralia Soprana e Sottana e Polizzi Generosa e anche lungo l'autostrada Palermo-Catania tra Altavilla e Trabia.

Piccoli focolai spenti in pochissimo tempo che non hanno provocato danni. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni perché le temperatura anche dopo ferragosto resteranno molto alte.

"L'attacco alla Madonie a mio avviso ha lo scopo solo di accelerare la desertificazione che si vuole realizzare in queste zone - dice il sindaco di Petralia Sottana Leonardo, Iuri Neglia - Già i nostri giovani, le nostre energie migliori stanno lasciando via queste zone andando fuori perché qui non c'è lavoro. Quando i paesi si ripopolano e abbiamo cercato di organizzare manifestazione per rivitalizzare la nostra zona subiamo questo attacco concentrico che rischia di fare fuggire quanti avevano scelto di trascorrere l'estate da noi. E' un'ipotesi. Ma io vedo questa volontà in questi attacchi che ormai si ripetono ogni anno. Nel mio comune ci sono stati solo danni alle colture. Meno rispetto a quanto successo nei comuni di Petralia Soprana, Castellana, Polizzi e Gangi. Lo scorso anno era toccato a noi. Secondo me c'è una regia che vuole portare le persone ad abbandonare queste terre".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X