stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, torna libero indagato nell'operazione sui rapporti Sicilia-Usa
TRIBUNALE

Mafia, torna libero indagato nell'operazione sui rapporti Sicilia-Usa

mafia, Palermo, Cronaca
Natale Puglisi, 55 anni

Il tribunale del riesame di Palermo ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Natale Puglisi, 55 anni, di Torretta: era coinvolto nell’operazione antimafia Crystal Tower, che il mese scorso ha portato a una serie di arresti.

Il collegio presieduto da Roberto Murgia ha ordinato la scarcerazione di Puglisi, accogliendo il ricorso presentato dagli avvocati Mimmo La Blasca e Salvina Mannino. Non si conoscono ancora i motivi della decisione, che verranno depositati entro 45 giorni. Secondo la ricostruzione dell’accusa, Puglisi avrebbe fatto parte di un gruppo che aveva stretti legami con le coppie di oltreoceano, con le quali il paese di Torretta ha un rapporto storico, fin da quando ci furono numerose sequestri di droga negli anni '80.

Grazie alla collaborazione tra gli investigatori americani e quelli italiani, coordinati da Giovanni Falcone, furono fermate alcune casalinghe del paese, che viaggiavano periodicamente con l’aereo diretto Palermo-New York: non andavano a trovare i parenti emigrati, come dichiaravano, ma portavano negli Stati Uniti, nascosti nella biancheria intima, gli stupefacenti raffinati negli impianti siciliani.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X