stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, furti di rame e danni alle cabine elettriche dello Sperone: tre denunciati
POLIZIA

Palermo, furti di rame e danni alle cabine elettriche dello Sperone: tre denunciati

A causa del loro furto alcune vie dello Sperone, a Palermo, erano rimaste al buio. La polizia, insospettita dell'accaduto, ha subito attivato le indagini, scoprendo che dietro i danni all'illuminazione c'erano i furti di rame effettuati in danno di due cabine dell’erogazione di energia elettrica.

La sezione Investigativa del commissariato di Brancaccio ha setacciato la platea di officine e autodemolitori,  che, in passato, sono risultati essere destinatari finali del cosiddetto "oro rosso" trafugato, acquistato così a prezzi stracciati. Così gli agenti sono arrivati a una vettura intercettata in viale Regione Siciliana, nei pressi dello snodo di Ciaculli.

Il mezzo, con a bordo un uomo e due donne, è stato inseguito e fermato. Nel portabagagli è stata trovata una bobbina arrotolata di 30 kg di rame sulla cui provenienza gli occupanti del mezzo non hanno saputo fornire alcun riscontro.

Il rame è stato recuperato, le tre persone sono state denunciate per ricettazione.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X