stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, reparti Covid del Cervello e di Partinico pieni: pazienti trasferiti anche a Marsala
OSPEDALI

Palermo, reparti Covid del Cervello e di Partinico pieni: pazienti trasferiti anche a Marsala

La situazione nei pronto soccorso Covid in provincia di Palermo è tornata di nuovo di emergenza. Le ambulanze che trasportato pazienti restano in fila prima di potere affidare il paziente ai medici. All’ospedale Cervello la situazione, come spiega il personale dell’ospedale, è di allarme. Ieri ci sono stati 58 accessi. Da mezzanotte ad ora 30 nuovi pazienti di cui 12 in codice rosso. Da alcuni giorni la situazione è sempre di continui ricoveri e soccorsi anche al pronto soccorso di Partinico.

Non solo per i positivi che sono in aumento tra Partinico e Borgetto ma per i tanti pazienti che arrivano da Palermo dove i posti per la prima emergenza sono ormai al lumicino. Anche qui i medici raccontano di un continuo via vai di ambulanze. La situazione è anche al limite della capienza. C'è stata negli ultimi giorni un’impennata di ricoveri e arrivi in ospedale.

«Attendiamo soluzioni da parte dei vertici della macchina amministrativa - dicono i medici - I posti messi a disposizione per l’emergenza non bastano più. Nel palermitano la situazione è seria per fronteggiarla servono altri posti letto. Siamo costretti a mandare i pazienti di Partinico a Marsala. Ci sono oltre 20 posti liberi non utilizzati in terapia intensiva e una decina nel reparto di psichiatria che potrebbero essere utilizzati. Perché non si usano quelli per allentare la pressione nei reparti?».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X