stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sicilia sempre più rossa: lockdown mirati in 13 comuni, Palermo la provincia più colpita
REGIONE

Sicilia sempre più rossa: lockdown mirati in 13 comuni, Palermo la provincia più colpita

La Sicilia fa 13. Tanti sono i comuni in zona rossa individuati dalla Regione su richiesta dei rispettivi sindaci. Lockdown mirati, dunque, che si inseriscono in un contesto più o meno stabile di contagi nell'Isola con numeri che ancora non preoccupano come successo dopo le feste di Natale.

Le macchie rosse però in Sicilia aumentano e probabilmente cresceranno ancora, come ha annunciato il presidente della Regione Nello Musumeci. Segno che l'attenzione ai focolai e alle realtà locali è altissima. Le zone rosse rischiano di essere più numerose già entro Pasqua, quando rossa sarà l'intera regione nei 3 giorni dal 3 al 5 aprile, come previsto dal governo.

L'ordinanza firmata ieri da Musumeci istituisce misure più severe nei comuni di Ribera in provincia di Agrigento, Serradifalco nel Nisseno, Trabia nel Palermitano e Santa Maria di Licodia in provincia di Catania. Già da giovedì e fino al 6 aprile compreso scatteranno le restrizioni che comprendono anche la chiusura delle scuole.

Ma ci sono altri nove comuni in zona rossa: Caltanissetta, Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento, Caltavuturo, in provincia di Palermo, e Scicli, in provincia di Ragusa, che sono stati dichiarati zona rossa fino al 30 marzo. Fino al 27 marzo sono zona rossa anche i comuni di Altavilla Milicia e San Mauro Castelverde, nel Palermitano; Montedoro, in provincia di Caltanissetta; Portopaolo di Capo Passero, nel Siracusano; Raffadali in provincia Agrigento.

Palermo è la provincia con più comuni in zona rossa (sono 4) e non è un caso se si considera che è lì che si concentra il maggior numero di casi. Ieri i nuovi contagi nel Palermitano registrati nel bollettino sono stati 280 contro i 186 di Catania. Tutta la Sicilia resta nona per numero di contagi giornalieri.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X