stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dati falsati per intascare il reddito di cittadinanza: 30 persone denunciate a Lercara Friddi
CARABINIERI

Dati falsati per intascare il reddito di cittadinanza: 30 persone denunciate a Lercara Friddi

di

Intascavano il reddito di cittadinanza pur non avendone diritto: scoperti e denunciati 30 "furbetti" a Lercara Friddi, nel Palermitano. Si tratta di trenta persone, di età compresa tra i 20 e gli 80 anni, accusati di aver percepito indebitamente un totale di 235 mila euro.

L'indagine dei carabinieri di Lercara, avviata nel gennaio scorso, ha permesso di appurare come le 22 donne e gli 8 uomini, per lo più incensurati, al fine di eludere i controlli da parte dell’Inps, avevano reso dichiarazioni false o incomplete nella dichiarazione sostitutiva unica, omettendo dati obbligatori e percependo, quindi, indebitamente il reddito di cittadinanza.

Il danno erariale complessivo è quantificato in circa 235 mila euro e sono in corso le procedure per la sospensione del beneficio ed il recupero delle somme indebitamente percepite.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X