stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tentato omicidio a Palermo, in manette un 40enne
CARABINIERI

Tentato omicidio a Palermo, in manette un 40enne

Aveva accoltellato un uomo al culmine di una lite e dopo oltre un mese di indagini è stato arrestato dai carabinieri. L'aggressore è V. A., 40enne palermitano, volto noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile dei reati di “tentato omicidio”, “minaccia” e “porto d’armi od oggetti atti ad offendere”.

Le indagini svolte dalla Stazione Resuttana Colli e dal Nucleo Operativo della Compagnia San Lorenzo, hanno consentito di far luce sul ferimento avvenuto il pomeriggio del 15 gennaio quando un 55enne palermitano era giunto autonomamente al pronto soccorso dell’Ospedale Villa Sofia ferito al collo, all’addome e al viso.

I militari, dopo aver sentito i testimoni e visionato le analisi delle immagini di sistemi di videosorveglianza, hanno accertato che V.A. aveva colpito, intorno alle 16, il 55enne al termine di una lite avvenuta in via San Lorenzo, scaturita da futili motivi. La vittima, dopo le cure del caso, era stato dimesso con ferite ritenute guaribili in trenta giorni.

Il 40enne si trova adesso presso la casa circondariale “Lorusso Pagliarelli”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X