stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incidente a Palermo, auto contro guardrail vicino al Forum: muore una 16enne
LA TRAGEDIA

Incidente a Palermo, auto contro guardrail vicino al Forum: muore una 16enne

Incidenti, Palermo, Cronaca
La Cinquecento sulla quale viaggiava la sedicenne (foto Palermolive)

Tragedia ieri, intorno alle 21,30 a Palermo. Una sedicenne, Andreea Romanasu, residente ad Altavilla Milicia, è morta in un incidente stradale avvenuto in via Pecoraino, nei pressi del centro commerciale Forum.

La ragazza viaggiava su una Cinquecento blu metallizzata, guidata da un altro giovane. L'auto ha urtato più volte il guardrail e Romanasu è stata sbalzata fuori dall’abitacolo finendo sull’asfalto.

Sul posto è giunta l’ambulanza del 118 ma non c'è stato nulla da fare perchè la 16enne era già morta. Sul luogo dell'incidente è giunta anche l'infortunistica stradale per tutti i rilievi del caso.

La ragazza frequentava il liceo classico "Francesco Scaduto" di Bagheria e il gruppo del liceo ha pubblicato un post sulla pagina Facebook ricordando la giovane. "Stamani la comunità scolastica del Liceo Ginnasio "Francesco Scaduto" -si legge nella nota-, si stringe attorno al dolore inconsolabile di una madre che ha perso la figlia diletta. Una madre amorevole, attenta, presente, che credeva nel potere della cultura e investiva sulla formazione della figlia. Non abbiamo parole di conforto per lei, solo silenzio. Silenzio e lacrime per la nostra cara Andreea Elena. Una brava e bella ragazza, i cui sogni, le cui speranze, le cui aspirazioni sono state brutalmente spezzate. Dopo mesi di distanza, domani Andrea sarebbe finalmente rientrata in classe, tra le sue amiche più care, tra i suoi affetti. Avrebbe ritrovato tutti noi ad accoglierla. Non le è stato concesso".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X