stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Costretto a chiudere il centro scommesse a Bagheria, raccolte illegali trasferite a casa
IL BLITZ

Costretto a chiudere il centro scommesse a Bagheria, raccolte illegali trasferite a casa

Bagheria, coronavirus, Palermo, Cronaca
Centro scommesse a Bagheria

Un centro scommesse clandestino è stato scoperto all’interno di un’abitazione privata già sottoposta ad amministrazione giudiziaria. Il blitz da parte dei funzionari dei Monopoli di Stato insieme alla polizia.

Un uomo, titolare di licenza rilasciata per lo svolgimento dell’attività nei locali di un’agenzia ubicata nella stessa via, ma rimasta chiusa sulla base del Dpcm emanato per contrastare l’epidemia da Covid, effettuava a casa una raccolta abusiva di scommesse mediante l’utilizzo di due personal computer collegati a un concessionario del settore.

Al trasgressore, denunciato per esercizio abusivo e organizzazione di pubbliche scommesse sportive, è stata contestata anche la violazione dell’art. 633 C.P.P. che prevede la reclusione fino a due anni in quanto occupava illegittimamente l’appartamento di proprietà altrui.

Le attività di verifica proseguiranno per accertare l’Imposta Unica evasa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X